As X7 qualify for the EU Masters quarter finals, we look back on the moment they stunned reigning champions Karmine Corp in a 28-minute stomp

As X7 qualify for the EU Masters quarter finals, we look back on the moment they stunned reigning champions Karmine Corp in a 28-minute stomp


X7 Esports, la squadra NLC Division 1 dell’Isola di Man, si è qualificata oggi per i quarti di finale della EU Masters League of Legends e di recente ha attirato l’attenzione della comunità europea.

Il loro smantellamento in 28 minuti dei campioni consecutivi dell’EUM 2021 Karmine Corp (KC), dalla LFL francese, è stata una vera dichiarazione di intenti.

Dopo una divisione incredibilmente forte nella lega Regno Unito/Irlanda/Nordics, che ha visto l’X7 vincere la stagione NLC Primavera 2022, hanno mostrato di cosa è capace il loro roster.

Il draft era un chiaro indicatore di come ogni squadra voleva giocare. I KC stavano cercando di giocare a metà inizio, bloccando LeBlanc e Viego nella loro prima rotazione e continuando a draftare una bot side a palla di neve, mettendo Rekkles su Jinx insieme a Hantera su Pyke che potrebbe essere utilizzato per facilitare quel match di metà/giungla.

LEGGI ANCHE :  I giganti brasiliani degli eSport Los Grandes hanno valutato 18,7 milioni di dollari dopo la fusione del Team oNe

X7 è andata nella direzione opposta: Tempt, in corsia centrale, ha deciso di limitare l’impatto che SAKEN poteva avere sul gioco prendendo la scelta di Lissandra. Hanno quindi cercato di limitare l’impatto individuale del bot laner KC Rekkles dando a X7 ADC Nata un incontro regolare con Miss Fortune. Rakan è stato scelto per il supporto X7 Kasing che sarebbe stato utilizzato per abbinare i vagabondi del supporto KC Hantera.

Il gioco è iniziato lentamente; La composizione di X7 controllava il ritmo dell’inizio del gioco con la scelta Lissandra di Tempt che neutralizzava completamente LeBlanc di SAKEN, non lasciandogli spazio per far rotolare KC. Non è stato fino all’ottavo minuto quando un piccolo superamento del KC Cabochard in corsia superiore è stato punito dal fuoriclasse Haru, ottenendo il primo sangue di Jaeger, top-laner dell’X7.

x7 kc eum statistiche

Da lì, il gioco andava solo in una direzione. KC jungler 113 ha tentato di far muovere la sua squadra con una certa pressione verso la corsia inferiore per assicurarsi un primo Infernal Drake. Fu di nuovo Haru a colpire dopo, rubando l’uccisione a Hantera prima di immergere Rekkles tra le sue torri.

X7 ha quindi preso il controllo totale della mappa, costringendo continuamente il 113 a uscire dalla sua stessa giungla, con Kasing e Haru che si sono uniti in più occasioni per esercitare continue pressioni sul diplomato dell’Accademia Supermassive.

LEGGI ANCHE :  Fortnite Vaults Guide - Dove trovare OP Vault e 2 chiavi

Haru ha continuato a proteggere i due draghi successivi uno dietro l’altro, incontrastati, e un combattimento a squadre ben eseguito a metà ha dato il tono al resto della partita. Lentamente ma inesorabilmente, a KC sono state negate più risorse poiché la loro giungla è passata sotto il controllo di X7. I giganti francesi sono stati quindi sistematicamente fatti a pezzi dai campioni NLC per ciò che restava del gioco e non è stata offerta alcuna strada per tornare alla gara.

La partita si è conclusa subito dopo i 28 minuti, con un drago ceduto e una torre della corsia inferiore come uniche vittime per X7. L’ex giocatore G2 e Fnatic Rekkles ha ricevuto la sua prima sconfitta nell’UE Masters.

LEGGI ANCHE :  Basato sulla prova: sopporteremo i ragni cattivi per questo divertimento di sopravvivenza

Vale la pena notare: i KC erano in fiamme per questa partita. Eppure X7 li ha battuti.

Per i fan di NLC, questo risultato potrebbe non sorprendere. Perché mentre la supersquadra dell’Isola di Man ha disputato un paio di partite difficili durante la stagione ed è arrivata seconda nella divisione regolare, è stata imperiosa nella partita finale contro il Bifrost.

Per i fan della LFL, tuttavia, questo è stato un enorme shock poiché storicamente i francesi detenevano un record molto forte contro le loro controparti del nord, battendo i rappresentanti della NLC nelle ultime due finali.

Anche i fan di altre regioni stanno prendendo atto di questo display, che mette sicuramente l’X7 in una posizione di forza per il titolo. Da parte di Karmine Corp, questa sconfitta mette in secondo piano i due volte campioni, poiché sperano di potersi radunare e combattere nella partita di ritorno di stasera.

Vediamo come si forma l’X7 contro il KC più tardi oggi (22 aprile 2022) dalle 19:00 BST. X7 affronterà anche GamerLegion alle 17:00 e Team Phantasma alle 21:00 BST.

Articoli Correlati:



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.