Asmongold: Il flop di Diablo Immortal ha rovinato il clamore di Diablo IV

Asmongold: Il flop di Diablo Immortal ha rovinato il clamore di Diablo IV


Diablo Immortalel’ultima aggiunta al caro amato Diablo serie, ha goduto del più grande lancio nella storia del franchise. Tuttavia, è stato anche controverso. I giocatori sono furiosi perché il gioco è pieno di microtransazioni, molte delle quali sono “pay-to-win”. Non è una nuova moda passeggera nei giochi mobili, ma è una novità per il Diablo serie, e ha lasciato l’amaro in bocca ai giocatori.

Asmongold è uno di questi fan addolorato. La star di Twitch ha espresso le sue preoccupazioni e ora si è licenziata, pronunciando il suo verdetto sul gioco e sostenendo che i suoi problemi sono profondi.

“Non so perché hanno rilasciato questo gioco. Non capisco. È così deprimente”, ha detto. “Ogni volta che gioco a questo gioco, mi sento come se mi stessi schiaffeggiando in faccia. Questo non ha nulla a che fare con la paga per vincere. Il gioco è fondamentalmente pessimo”.

LEGGI ANCHE :  Il Team Liquid ha avuto solo 6 morti totali durante il weekend di apertura dell'LCS Summer Split del 2022
Immagine tramite Blizzard Entertainment

In primo luogo, ha criticato la qualità della versione PC, affermando che Blizzard “non ha provato” e “non ha fatto nulla” per renderlo migliore di un ultimo sforzo virato che qualsiasi società di porting di giochi di terze parti avrebbe potuto fare.

Quindi, ha affermato che gli sviluppatori non hanno fatto nulla per innovare le cose in cui hanno fatto Diablo III, che è stato rilasciato nel 2012. “Siamo passati dall’uccidere il boss finale di un atto all’uccidere il boss finale di una spaccatura. Che incredibile immaginazione hanno questi sviluppatori!

Immagine tramite Blizzard Entertainment

Imparentato: Asmongold reprime le critiche sul flusso di Diablo Immortal

Non solo ha affermato che ha set di tessere “stranamente familiari” e mappe generate proceduralmente, ha anche soprannominato il gameplay stesso “molto superficiale e poco brillante” e ha suggerito che non si è minimamente evoluto dai suoi predecessori.

LEGGI ANCHE :  Le criocelle e gli arresti anomali bloccano FaZe, XSET avanza a VCT Masters Copenhagen

Ha toccato di Diablo Immortale elementi pay-to-win un po’, descrivendolo come un “pezzo di merda pay-to-win predatorio” disseminato di “affare allettanti” intesi a costringere le persone a spendere soldi per progredire.

Infine, ha espresso il suo verdetto: “Diablo Immortal è spazzatura. È spazzatura con o senza paga per vincere. Non hanno fatto alcuno sforzo per rendere il gioco innovativo, per cambiarne il design o per renderlo qualcosa di più di quello che era”.

“Non ha portato quasi nessuna nuova idea ad eccezione delle idee che sono venute dal dipartimento di monetizzazione. I combattimenti stessi sono spazzatura unidimensionale. I boss del raid sono in qualche modo anche peggio. Le spaccature sono ripetitive e per nulla dinamiche”.

LEGGI ANCHE :  Cloud9 a piena forza trova la prima vittoria di LCS Summer Split dopo il ritorno di Berserker, Zven

Per questo motivo, Asmongold ha ammesso di non nutrire grandi speranze Diablo IV più. Invece, ha detto che avrebbe dovuto guadagnare la sua fiducia dal basso, che è stata gradualmente persa e sgretolata negli ultimi dieci anni a causa della mancanza di innovazione da parte di Blizzard.

Ancora peggio, afferma che è anche clamore ammaccato per WoW Dragonflight; crede che nulla di buono possa venire fuori da un’azienda disposta a dare uno schiaffo al proprio nome Diablo Immortale.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.