CDL Pro-Am Classic: riepilogo finali

CDL Pro-Am Classic: riepilogo finali


Il campione Pro-Am Classic è stato incoronato


La Call of Duty League Pro-Am Classic si è conclusa ieri sera e, dopo alcune partite incredibili, il campione è stato finalmente incoronato. Ieri sera abbiamo visto gli ultimi quattro sfidarsi dopo tre giorni di intense partite mentre cercavano di diventare il campione della prima Call of Duty League Pro-Am Classic.

Con gli ultimi quattro con i New York Subliners, Toronto Ultra, LA Thieves e OpTic Texas, ecco un riepilogo di ogni mappa del quarto giorno e chi è uscito vincitore.

New York Subliners 3-1 Toronto Ultra

Dall’aggiunta di Kismet al roster dei New York Subliners, la squadra è stata eccezionale a Bocage Hardpoint. Mentre la loro eccellenza avrebbe visto molte squadre bandire Bocage nei veti della mappa, Toronto Ultra non ha avuto paura. Tuttavia, forse avrebbero dovuto. New York ha preso la mappa 250-206, con Hydra che ha perso ben 40 uccisioni per salire di 1-0 nella serie.

Finora Search and Destroy di Toronto Ultra ha guardato indietro al loro livello di Guerra Fredda nella Pro-Am Classic e lo hanno dimostrato di nuovo con una vittoria dominante per 6-1 su Desert Siege. Bance era dominante nella prima mappa, ottenendo le uccisioni più alte nella lobby con 43. Anche se non ha raggiunto quel livello in Cerca e distruggi, il suo 2,33 K/D ha visto Ultra legare la serie dirigendosi verso l’Hardpoint.

Il Control sembrava avere un chiaro vincitore nel Toronto Ultra dopo aver preso un vantaggio per 2-1. Tuttavia, i New York Subliners hanno preso l’attacco del quarto round con soli quattro secondi dalla fine e un enorme due pezzi di PaulEhx. Questa situazione sembrò poi ripetersi nel round finale quando i Subliner si aggrapparono e presero la mappa 3-2, prendendo un vantaggio di 2-1 nella serie.

LEGGI ANCHE :  Anteprima di Evil Geniuses LCS, Summer Split 2022

La mappa quattro era vicina come il resto, poiché l’atrio rimaneva su Tuscan. Il vantaggio è andato avanti e indietro per tutta la mappa ed è sceso fino alla collina finale. Per aggrapparsi e vincere la mappa, ci è voluta una pausa eccezionale dai Subliner, abbattendo tutti e quattro i membri del team Toronto Ultra e salendo sulla collina per i punti finali. Il NYSL ha vinto la serie 3-1 ed è passato alle Grand Finals.

LA Thieves 3-1 OpTic Texas

OpTic Texas e LA Thieves hanno entrambi avuto un bell’aspetto nella seconda metà del Pro-Am Classic. Con OpTic Texas che gioca con General, il loro sub player, hanno sconfitto Atlanta FaZe per arrivare qui e stanno cercando di andare lontano. Nella prima mappa, LA Thieves è uscito forte con una vittoria di 250-178 Hardpoint su Berlino. L’ex giocatore di OpTic Envoy ha dominato, mettendo a segno 33 uccisioni e un 1,32 K/D mentre i Thieves hanno preso un vantaggio di 1-0 nella serie.

Cerca e distruggi finora nella Pro-Am Classic è stato fantastico per OpTic Texas, e questo è continuato con una vittoria per 6-1 su Bocage per pareggiare la serie 1-1. L’intero elenco di OpTic è andato positivo qui, con Dashy che ha messo a segno un 3,50 K/D insieme alle sue 7 uccisioni mentre dominavano la mappa e guardavano avanti a un Gavutu Control. I Thieves si sono ripresi nel Control mentre dominavano i loro round difensivi e rivendicavano la difesa per il quinto round. Qui, si sono aggrappati per impedire a OpTic di catturare il punto B e hanno tenuto duro per difendere i punti e vincere la mappa. Kenny l’ha raccolto in questa mappa, ottenendo 29 uccisioni e un 1,38 K/D mentre LA Thieves ha preso un vantaggio di 2-1 nella serie.

LEGGI ANCHE :  Overwatch 2 Beta disponibile su PC e console il 28 giugno

I LA Thieves hanno chiuso la serie con una vittoria per 3-1 con una vittoria per 250-228 Hardpoint su Tuscan. Envoy è andato alla grande ancora una volta portando a casa serie complete e, infine, usandole per rompere l’ultima collina della P1 e ottenere i punti finali. Le 31 uccisioni di Envoy nella mappa quattro sono state sufficienti per portare alla sua squadra di LA Thieves la vittoria della mappa e una visita alle finali.

New York Subliners 3-1 LA Thieves

I LA Thieves sono entrati in questa Grand Final in cerca di vendetta sui New York Subliners dopo la sconfitta per 3-0 all’inizio della Pro-Am Classic. Lo hanno fatto nella prima mappa con una vittoria per 250-85 su Berlino. Envoy ha continuato la sua esibizione dalle semifinali con una folle baldoria di 9 mentre ha messo in trappola la NYSL e ha portato la sua squadra di LA Thieves a un vantaggio di 1-0 nella serie.

I New York Subliners si sono ripresi nella mappa due con una vittoria per 6-3 su Tuscan, la stessa mappa su cui avevano completato le vele spiegate prima nella Pro-Am. Kismet ha dominato con 9 uccisioni e un 3.00 K/D mentre i New York Subliners hanno pareggiato la serie nella Pro-Am Classic Grand Final, ma sono entrati in un pericoloso Gavutu Control. I LA Thieves sembravano prendere la mappa tre, ma è stata Hydra per i New York Subliners a mettere a segno 35 uccisioni e un 1,75 K/D mentre si aggrappavano e prendevano un vantaggio di 2-1 nella serie.

LEGGI ANCHE :  LEC Settimana 2 Giorno 1 Estate Split 2022 Riepilogo

I Subliner hanno chiuso la vittoria del CDL Pro-Am Classic in una delle migliori e più emozionanti mappe Hardpoint che abbiamo visto tutto l’anno. Questa vittoria per 250-237 su Tuscan ha visto grandi partite sia di Hydra che di Crimsix mentre alzavano il trofeo. Il NYSL ha portato a casa $ 100.000 per aver vinto questo evento e dovranno replicare questo successo nelle Majors.

Quali sono le prospettive per il resto della stagione?

La Call of Duty League ha avuto una lunga pausa tra Major 2 e Pro-Am, ma non è così per il prossimo Major. Le principali 3 qualificazioni sono dietro l’angolo e inizieranno questa settimana venerdì 13 maggio. Nei prossimi tre fine settimana, vedremo tutte le 12 squadre della Call of Duty League sfidarsi nella qualificazione per il Major 3 che sarà tenuto da Toronto Ultra.

In seguito, sfortunatamente, abbiamo un altro mese di pausa prima del Major 4, tenuto dai New York Subliners. Infine, ci dirigeremo al weekend del campionato, probabilmente alla fine di agosto.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.