Chi vincerà la LEC Spring Spit?

Chi vincerà la LEC Spring Spit?

All’inizio del 2022, le migliori squadre d’Europa sono pronte a competere per la supremazia per il prossimo LEC Spring Spit. Tutti i team hanno lavorato duramente per formulare i migliori elenchi possibili nella speranza di dominare il panorama competitivo. In questo articolo daremo uno sguardo ai migliori contendenti che sicuramente combatteranno con le unghie e con i denti alla fine della stagione.

Vitality

La prima squadra che abbiamo nella nostra lista è Vitality, che spende molto in bassa stagione per produrre il suo roster di League of Legends più forte nella storia dell’organizzazione. La squadra ha richiesto i servizi di Perkz e Alphari, il duo torna alla LEC dopo aver gareggiato nella LCS. Sarà interessante vedere chi si esibirà la squadra, dal momento che riteniamo che abbiano bisogno di cambiamenti nella corsia inferiore. Tuttavia, nel complesso, sembrano una squadra forte che sicuramente produrrà solide prestazioni nel LEC Spring Spit 2022.

LEGGI ANCHE :  Il giocatore di LoL SOAZ afferma che Dota 2 è più divertente di League of Legends

Fnatic

Fnatic ha avuto la sua giusta dose di lotte nella stagione regolare del Summer Split. La squadra è stata battuta da alcune delle squadre più deboli ed è arrivata a malapena ai playoff. Tuttavia nella fase a eliminazione diretta la squadra è riuscita a produrre risultati solidi, ma alla fine è stata battuta dai MAD Lions. Tuttavia una cosa è certa che la squadra non può permettersi di replicare le proprie prestazioni nella stagione regolare del Summer Split.

Crediamo che sarà una dura lotta per il titolo tra Fnatic e Vitality, ed è davvero difficile prevedere quale uscirà in testa alla fine. Vedremo la posizione di entrambe le squadre dopo alcuni round di partite. Alla fine, crediamo ancora che Fnatic darà a tutti una corsa per i propri soldi nel LEC Spring Spit 2022.

LEGGI ANCHE :  Chi vincerà la LCS Spring Split 2022?

G2 Esport

Con tutti i discorsi su Vitality e Fnatic, non possiamo ignorare G2. Sarà la loro prima stagione senza Perkz e sarà interessante vedere come si esibiranno. L’anno scorso hanno ottenuto un primo posto nella stagione regolare primaverile, ma non sono riusciti a raggiungere le finali dei playoff. Poi in estate è arrivato secondo e ancora una volta non è riuscito a lasciare il segno nella fase a eliminazione diretta.

Ora G2 ha costruito il proprio elenco di Jankos e Caps. Eppure, allo stesso tempo, devono migliorare la corsia inferiore che riteniamo non sia affatto vicina a Vitality e Fnatic. Ora solo il tempo dirà cosa riserva il futuro per l’organizzazione francese.

LEGGI ANCHE :  League of Legends: Riot rivela il piano di sviluppo del gameplay nel 2022

MAD Lions

L’ultima squadra che abbiamo sono i MAD Lions, che lo scorso anno hanno dominato l’UE vincendo sia i playoff primaverili che quelli estivi. Tuttavia, prevediamo una stagione difficile per loro poiché la squadra ha perso Humanoid e Carzzy e i loro sostituti, Reeker e Unforgiven non sono al loro livello. Quindi prevediamo una stagione difficile per loro, ma Elyoya, Armut e Kaiser potrebbero dimostrarci che ci sbagliamo. Eppure crediamo che sarà una dura lotta per il loro titolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *