Classifiche LEC Power per la pre-stagione Summer Split 2022


Manca meno di una settimana al LEC Summer Split, quindi vediamo come si posizionano le nostre squadre in questa stagione nelle nostre classifiche LEC Power.


European League of Legends è finalmente tornato dopo una lunga pausa MSI. È stata una pausa di stagione frenetica piena di mosse di roster. Ci sono più esordienti che entrano in campionato, anche se siamo a metà stagione. Abbiamo anche visto alcuni volti di ritorno alla LEC.

Anche questi giocatori non sono gli unici a tornare. Dopo gli Spring Split Playoff, i fan lo saranno ancora una volta ammessi in studio durante la stagione regolare. Sono passati quasi due anni da quando abbiamo visto un pubblico dal vivo nelle partite della stagione regolare.

Gli ultimi campioni dello split G2 hanno avuto una buona corsa durante l’MSI e stanno arrivando al Summer Split come la squadra da battere per gli altri. Ma la maggior parte delle squadre del campionato ha subito dei cambiamenti, quindi diamo uno sguardo più dettagliato a quali sono le aspettative per ciascuna squadra.

10. Astralis

  • Bacia ‘Vizicsacsi’ Tamás
  • Andrei ‘Serse’ Dragomir
  • Oliver ‘Dajor’ Ryppa
  • Kobberup di Kasper ‘Kobbe’
  • Lee ‘JeongHoon’ Jeong-hoon

Astralis ha apportato alcune modifiche dopo un altro ultimo posto, ma ancora una volta sembra mancare il bersaglio. Zanzarah, promisq e WhiteKnight non sono più con la squadra, e non molti metteranno in discussione queste decisioni, forse tranne quest’ultima. Il problema è che per qualche motivo Astralis sembra non avere un piano lungimirante.

Il loro nuovo giovane supporto JeongHoon ha alcune persone che cantano le sue lodi in Corea, ma hanno anche firmato Vizicacsi e Xerxe. Entrambi i giocatori hanno superato i record e nessuno dei due ha avuto prestazioni particolarmente buone nelle squadre precedenti. In combinazione con le prestazioni incoerenti di Dajor e anche Kobbe che non ha giocato al suo livello precedente, non vedo un futuro per questa squadra di Astralis. Non questa divisione, e non quelle successive.

9. Squadra BDS

  • Tobiasz ‘Agresivoo’ Ciba
  • Jakub ‘Cinkrof’ Rokicki
  • Ilias ‘NUCLEARINT’ Bizriken
  • Matthew Charles ‘xMatty’ Coombs
  • Robert “Erdote” Nowak

Spring Split è stata dura per la nuova squadra della LEC. Sono entrati in campionato con un giovane roster, con l’obiettivo di costruire per il futuro. Nonostante non molte persone siano state sorprese dal loro nono posto, la maggior parte è rimasta delusa dal gioco della squadra. Insieme alle molte voci sulla cattiva cultura della squadra, specialmente sugli scrim, era ovvio che fossero necessari cambiamenti.

Quindi, nel loro secondo split, hanno promosso due debuttanti dalla loro squadra dell’Academy che è arrivata seconda nella LFL, Agresivoo ed Erdote. Questi sono buoni cambiamenti per il futuro in quanto entrambi sono promettenti rookie, ma non credo che avranno un grande impatto per questa stagione. Mentre Cinkrof è stato un punto positivo nella brutta primavera di BDS, mid e ADC in LEC sono posizioni impilate e NUCLEARINT e xMatty non hanno dimostrato di poter reggere il confronto.

LEGGI ANCHE :  Incontra le squadre dei Mondiali 2022: la LEC europea

8. SK Gaming

  • Janik ‘JNX’ Bartels
  • Erberk ‘Gilio’ Demir
  • Daniel ‘Sertuss’ Gamani
  • Jean ‘Jezu’ Massol
  • Erik ‘Treatz’ Wessen

SK Gaming è in una posizione strana. Hanno buoni pezzi nella squadra, la corsia inferiore di Treatz e Jezu può essere impressionante e JNX ha avuto alcune esibizioni di carry nel corso della sua carriera. Ma la squadra nel suo insieme non è necessariamente abbastanza performante per essere una squadra di playoff.

Non hanno avuto una brutta primavera, finendo solo due partite dietro il sesto posto nei playoff. Anche se tieni presente che questo è stato mentre MAD, VIT e G2 hanno lottato per l’intera divisione. Se non hanno potuto sfruttare questa opportunità, sarà difficile trovarne un’altra. Il loro vantaggio rispetto a BDS e Astralis è che hanno più giocatori che hanno un record di prestazioni nella LEC e non hanno effettuato scambi di ruoli, quindi mi aspetto che inizino bene. Eppure, non credo che basterà per spingerli ai playoff.

7. Esport di Excel

  • Finn ‘Finn’ Wiestål
  • Mark ‘Markoon’ van Woensel
  • Erlend ‘nukeduck’ Våtevik Holm
  • Patrik ‘Patrik’ Jiru
  • Mihael ‘Mikyx’ Mehle

Ah, Excel, la perenne squadra “a pochi centimetri dai playoff” della LEC. Almeno hanno rotto la maledizione nell’ultima divisione, finendo sesti per i loro primi playoff in assoluto. Ciò è avvenuto dopo aver sostituito Advienne con Mikyx, una decisione alquanto controversa tra la comunità.

Ma la squadra si è trovata bene dopo il cambiamento con lo staff tecnico che ha affermato che il supporto esperto ha aiutato molto con le macro chiamate della squadra più giovane, un aiuto di cui avevano sicuramente bisogno. Ora stanno arrivando all’estate con più tempo di preparazione alle spalle, alla ricerca di due playoff consecutivi. Sebbene siano una buona squadra con buoni giocatori, penso che manchino solo dietro ad altri come i Misfits in gara.

vetheomsf

6. Gioco disadattato

  • Joel ‘irrilevante’ Miro Scharoll
  • Lucjan ‘Shlatan’ Ahmad
  • Vincent ‘Vetheo’ Berrié
  • Matúš ‘Neon’ Jakubčík
  • Mertai ‘Mersa’ Sari

Ho menzionato i Misfits, quindi lasciatemi parlare di loro. LEC Spring è stata fantastica per loro. Molteplici top team sottoperformanti combinati con una performance MVP di Vetheo hanno significato una tempesta perfetta che li ha portati al terzo posto. Ma non sono riusciti a resistere fino ai playoff.

LEGGI ANCHE :  4 giocatori su 5 di Saigon Buffalo ottengono il visto per i Mondiali 2022

Ora che arriva l’estate, hanno apportato solo una modifica sostituendo HiRit per Irrelevant da Misfits Premier. HiRit è stato per lo più fantastico per Misfits durante la sua carriera, tranne la scorsa stagione per qualche motivo. Irrilevante invece è buono, ma pur sempre un debuttante. Con Shlatan e Mersa, sono tre i giovani che dovranno giocare per la prima volta davanti al pubblico. Non è un compito facile. Li ho eliminati da Excel per i playoff, ma non con un ampio margine.

5. Vitalità di squadra

  • Barney ‘Alphari’ Morris
  • Kang ‘Haru’ Min-seung
  • Luka ‘Perkz’ Perkovic
  • Matyáš ‘Carzzy’ Orság
  • Labros ‘Labrov’ Papoutsakis

La vitalità come squadra è difficile da giudicare in un modo o nell’altro. I fan e gli analisti si sono divisi a metà quando si tratta di aspettative, alcuni si aspettano che dominino fin dall’inizio e alcuni pensano che le super squadre siano destinate a fallire. Le loro esibizioni primaverili non hanno fatto molto per infondere fiducia, e nemmeno la rimozione di Selfmade, che molti consideravano uno dei migliori interpreti della squadra.

Non c’è dubbio che mancanza di vitalità nel reparto talenti, ma sono davvero così meglio di tutti da poter compensare la loro mancanza di apparente sinergia e il cattivo gioco macro? Beh, no, come abbiamo visto l’ultima divisione. In primo luogo, la loro corsia inferiore non poteva competere con i migliori del campionato, con Carzzy sottoperformante e Labrov che ancora non mostrava il suo potenziale promesso.

Alphari stava dominando in corsia ma il suo impatto ha lasciato molto a desiderare, simile a quello che ha mostrato in Nord America. Perkz invece non riesce ancora a trovare la sua consistenza dopo tre spaccate di fila nella corsia centrale. Non si può negare il talento, ma se non possono mostrarlo nella Landa, a che serve?

4. Leoni MAD

  • İrfan Berk ‘Armut’ Tükek
  • Javier ‘Elyoya’ Prades Batalla
  • Yasin ‘Nisqy’ Dinçer
  • William ‘UNF0RGIVEN’ Nieminen
  • Norman “Kaiser” Kaiser

I MAD Lions sono stati forse la sorpresa più grande dell’ultima divisione. Dopo due campionati consecutivi e buone prestazioni internazionali, i Lions hanno saltato del tutto i playoff. La maggior parte pensava che ciò fosse dovuto alla perdita di Humanoid, uno dei migliori medi della lega e il loro bersaglio. Anche la prestazione non così buona del loro rookie a metà di Reeker non ha aiutato la causa, e lo abbiamo visto sostituito dal veterano Nisqy durante la pausa.

Con l’arrivo dell’estate, MAD può migliorare molto. UNF0RGIVEN ha avuto una buona divisione da rookie e Kaiser e Armut possono riprendersi. Ma il più grande punto di forza dei MAD è il loro jungler. Elyoya è stato uno dei migliori jungler da quando è entrato nella LEC e sappiamo di cosa è capace. Ora in coppia con Nisqy, noto per abilitare i suoi giocatori da giungla, credo che tornerà a formare e riporterà la sua squadra al posto a cui appartiene, nei playoff.

LEGGI ANCHE :  Diablo Immortal Stagione 5 - Nuove gemme leggendarie e drop a 5 stelle

3. Fnatico

  • Martin ‘Wunder’ Nordahl Hansen
  • Iván ‘Razork’ Martín Diaz
  • Marek ‘Umanoide’ Brázda
  • Elias ‘Sconvolto’ Lipp
  • Zdravets ‘Hylissang’ Iliev Galabov

Non c’è molto da dire su Fnatic che non sia stato detto prima. Hanno passato una bella primavera, fino al punto in cui non l’hanno più fatto. I playoff sono stati duri, con quasi tutti i membri che hanno prestazioni inferiori e che hanno commesso errori non forzati uno dopo l’altro.

Ma non è così cupo. Hanno ancora la migliore corsia inferiore dell’ovest, hanno ancora una delle migliori corsie centrali della LEC. Wunder ha avuto una buona primavera dopo un anno deludente al G2 e Razork era in ascesa verso i playoff. Con il ritorno della folla, mi aspetto che questo roster di veterani si dimentichi della primavera e si riprenda subito.

2. Ladro

  • Andrei ‘Odoamne’ Pasc
  • Kim ‘Malrang’ Geun-seong
  • Emil ‘Larssen’ Larsson
  • Markos ‘Comp’ Stamkopoulos
  • Adrian ‘Trymbi’ Trybus

Rogue non è finito fuori dai primi tre negli ultimi quattro split e non c’è motivo di aspettarsi che accada ora. La primavera è stata fantastica per la squadra, hanno perso Inspired ma Malrang è arrivato superando tutte le aspettative e il duo Comp/Trymbi ha sorpreso di più dominando altre corsie inferiori.

Aggiungendo queste due corsie in solitario stabili con Odo e Larssen, non c’è quasi nessuna possibilità che Rogue manchi i playoff e dovrebbero contendersi ancora una volta il primo posto.

g2lec

1. Esport G2

  • Sergen ‘Lama rotta’ Çelik
  • Marcin ‘Jankos’ Jankowski
  • Rasmus ‘caps’ Borregaard
  • Victor ‘Flakked’ Lirola Tortosa
  • Raphaël ‘Targamas’ Crabbé

Parlando di primi posti, passiamo ai campioni. Nessuno si aspettava la corsa del girone inferiore di G2 durante i playoff di primavera dopo il loro lento inizio allo Spalato. Ma ricorda, erano una nuova squadra con due debuttanti e ci vuole tempo per adattarsi.

Ora, il loro campionato non significa che ora stiano sparando su tutti i cilindri, poiché li abbiamo visti lottare nelle parti successive dell’MSI. Tuttavia, credo che abbiamo visto più aspetti positivi che negativi, principalmente con Flakked e Targamas che hanno mostrato miglioramenti. Aggiungi questo al crowd buff di Jankos e caPs, credo che G2 inizierà l’estate alla grande questa volta.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.