Cloud9 entra nella Call of Duty League?

Cloud9 entra nella Call of Duty League?

La Call of Duty league si è appena conclusa e già si inizia a parlare di free agency. Tanti giocatori cambieranno squadra in questa off season, siamo pronti a cambi sconvolgenti.  Ma c’è una notizia che potrebbe veramente sconvolgere la Call of Duty League. 

La lega di Call of Duty è composta di 12 squadre al momento che combattono per una stagione per vincere il titolo. Ci sono tanti eSports clubs che attualmente non hanno una squadra di Call of Duty, ma forse siamo vicini ad un cambio storico. Infatti Cloud9 su Twitter ha mandato segnali interessanti.

Questo post su Twitter fa pensare ad un imminente annuncio di un ingresso nella Call of Duty League di Cloud9. Sarebbe un colpo di scena clamoroso, visto che il team americano non ha mai avuto un team di COD. Ma questo non è stato l’unico segnale. Subito dopo ne è arrivato uno ancora più evidente.

Ian “Crimsix” Porter ha annunciato di essere diventato un rescritto free agent per l’anno prossimo immediatamente è arrivata la risposta da Jack Etienne proprietario di Cloud9. Un semplice scherzo o c’è qualcosa di più? Presto per dirlo ma sicuramente un interesse da parte di Cloud9 verso un eSports che quest’anno è cresciuto molti in America c’è.

LEGGI ANCHE :  Heroic aggiunge Jabbi alla formazione CS:GO

Cloud9 compra Dallas Empire?

Una delle opzioni per Cloud9 per entrare nella Call of Duty League è quello di comprare una franchigia, operazione non facile in realtà. Ma questa potrebbe essere l’estate giusta per acquistare una franchigia. Infatti la notizia uscita nei giorni scorsi è che la squadra di Dallas Empire è in vendita. Il team, uno dei più forti nella Call of Duty League è sul mercato, questa potrebbe essere una soluzione molto interessante per Cloud9. 

Questo però conferma anche che nel mondo degli eSports le spese sono tante e a volte non si riesce a tenere il passo. Dallas Empire è sempre stata une delle più forti squadre della Call of Duty League. Una seconda opzione potrebbe essere Paris Legion. Il club europeo ha chiuso ancora una volta all’ultimo posto. Dopo una off season dove molti erano convinti che il team francese avrebbe finalmente fatto bene Paris Legion ha chiuso all’ultimo posto. 

LEGGI ANCHE :  LCS Settimana 2 Giorno 1 Estate Split 2022 Riepilogo

Non solo, il team ha rilasciato tutto il roster dopo l’ennesima stagione fallimentare. Ma questo non è l’unica cosa che fa pensare ad un disimpegno del team francese. Infatti sembra che il trademark Paris Legion è stato abbandonato. 

Questo è un segnale piuttosto chiaro che il team francese non sarà al via l’anno prossimo anche se non è ancora arrivato un annuncio ufficiale. Perché? Probabilmente Paris Legion sta provando a vendere il proprio slot nella Call of Duty League e quando ci riuscirà annuncerà l’uscita dalla lega. Magari Cloud9 sta chiudendo l’accordo con Paris Legion e la trattativa è vicina alla conclusione.

LEGGI ANCHE :  Annunciato l'aggiornamento Sivir, in arrivo su PBE questa settimana

E’ probabile che a breve avremmo una risposta. Cloud9 entrerà nella Call of Duty League l’anno prossimo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.