Come diventare un PRO in Valorant?

Come diventare un PRO in Valorant?

Non è un segreto che i migliori giocatori di eSport guadagnino milioni di dollari ogni anno. L’industria degli eSport ha raggiunto nuove vette negli ultimi anni e non sorprende che un atleta professionista online guadagni $ 600.000 all’anno.

Il termine “giocatore professionista” suonava come una fantasia qualche anno fa, ma i tempi sono cambiati. Giocare a livello professionale è diventata una solida carriera. I giocatori lo descrivono come un modo per guadagnarsi da vivere. Lo stipendio annuale dei professionisti degli eSport è sorprendente e la tendenza non è diversa in Valorant.

I migliori giocatori viaggiano in tutto il mondo ogni anno e si sfidano in grandi tornei davanti a migliaia di fan. Firmano autografi, vivono in lussuose case di squadra e guadagnano stipendi a sei cifre per giocare a un videogioco.

Devi lavorare sodo per diventare un giocatore Valorant professionista

I giocatori professionisti sono giocatori che guadagnano giocando ai videogiochi online e partecipando a varie competizioni, tornei, allenamenti Valorant Aim e campionati. Ciò significa che il giocatore compete con altri giocatori negli eSports.

Poiché la popolarità degli eSport cresce di anno in anno, migliaia di persone sono affascinate da questo sogno. Tuttavia, è importante capire che la vita in alto non è facile. I giocatori professionisti sono esposti a più stress, pressione e tensione emotiva che in quasi tutte le altre aree.

Valorant Episodio 3 Atto I

Competere per fama o denaro porta solo a una cattiva salute mentale. La passione per il gioco stesso è la cosa più importante. Se la passione di un giocatore per il gioco è abbastanza vivace da superare queste sfide, una carriera in Valorant non è fuori portata.

Il Valorant professionale, come qualsiasi altro sport, dovrebbe essere visto come gli sport tradizionali. Per diventare bravi, devono dedicare la loro vita al gioco e ad impegnarsi quotidianamente.

LEGGI ANCHE :  T1 Keria descrive la sua esperienza con la Champions Queue della League fino ad ora, ed è diversa da come si potrebbe pensare

Allenamento per lunghe ore

Ci sono centinaia di giocatori che cercano di diventare professionisti e molti di loro dedicano 40-50 ore al gioco ogni settimana. È imperativo bilanciare questo sforzo in modo da non rimanere indietro. Questo tipo di routine rigorosa può lasciare poche opportunità per altri hobby e interessi nella vita. Ma possiamo assicurarti che tutto questo duro lavoro ne vale la pena quando sali in cima.

Un fatto spesso trascurato sugli eSport è quanta concorrenza può guidare i giocatori. Valorant, ad esempio, è sempre stato un gioco incredibilmente sociale. I giocatori incontrano centinaia di compagni di squadra diversi e sono costretti a lavorare con tutti i tipi di personalità. Abilità di vita come il networking e la promozione di relazioni sane nella comunità sono necessarie per competere con successo.

The Real Truth About How Much Professional Esports Players Earn - 2021  Guide | PensacolaVoice Magazine 2021

Che si tratti di matchmaking o gioco di squadra, le serie di sconfitte e la frustrazione sono parti inevitabili del processo. Per diventare un professionista, devi sviluppare e coltivare una certa mentalità, imparare dai fallimenti e mettere il successo di una squadra al di sopra di tutto il resto.

La priorità di ogni aspirante professionista è un alto livello di competenze individuali. Qualcosa che ci si aspetta anche dai concorrenti di questo livello. Sedersi al computer ogni giorno e partecipare a una partita a caso di Valorant ogni giorno non sarà sufficiente.

Concetti essenziali per diventare un giocatore Valorant professionista

Meccanica di apprendimento

Questo termine si riferisce ai movimenti fisici che un giocatore fa, come mirare e muoversi. Questo può essere migliorato in ogni momento, indipendentemente dal livello a cui si trova un giocatore. La riproduzione di tutorial può aiutare a capire quali movimenti aiuteranno un giocatore a colpire più forte e rendere più facili i pugni.

LEGGI ANCHE :  Non contarli ancora: Evil Geniuses porta l'LCS alla sua prima vittoria dei Mondiali 2022

Adattamento al Gamesense

Questo termine si riferisce alla comprensione da parte di un giocatore del perché e di come si svolgono le cose nel proprio gioco. Ciò include concetti come posizionamento, come tenere i siti delle bombe, rotazioni, uso di ausili e molto altro. Oltre ai tutorial, esercitarsi nel gioco e guardare POV professionali può essere immensamente utile.

Rimanere coerenti

Oltre alla comprensione delle tattiche, delle reazioni rapide e della perseveranza, un giocatore di eSports deve conoscere a fondo il gioco che ha scelto ed essere in grado di comportarsi in modo intelligente in ogni situazione di gioco – e questo può essere ottenuto solo se investi abbastanza tempo e pazienza in un gioco. Tuttavia, se perdi l’appetito per il gioco dopo solo una o due ore, hai cattive carte per diventare un professionista di eSports e affinare le tue abilità per una carriera professionale. Suggerimento professionale: molti maestri nel loro campo regolarmente video post-partita su YouTube e Co., gli studenti di eSport speranzosi possono imparare l’uno o l’altro trucco tattico: la teoria della pratica del gioco, per così dire.

Entrare in una squadra

Quando la maggior parte delle persone pensa ai team di eSport, pensa a Team Liquid, SK Telecom e altri grandi team sponsorizzati che si esibiscono in grandi eventi. La maggior parte delle squadre sono solo gruppi di amici con un nome sciocco che partecipano a tornei online.

LEGGI ANCHE :  Logitech e Herman Miller si riuniscono per la nuova sedia da gioco Vantum a "un prezzo più accessibile" rispetto a Embody

Quest’ultimo è il punto in cui inizierai nella fase iniziale della tua carriera professionale Valorant. Man mano che giochi di più, diventi parte della community del tuo gioco, parlando con altri giocatori o connettendoti con i gruppi sociali associati al gioco. Gli amici che fai lì potrebbero già avere una squadra e ti potresti unire alla loro squadre, oppure puoi fare squadra per crearne uno tuo. Anche i giocatori solisti tendono a unirsi alle squadre.

Non esiste un processo formale di richiesta per entrare a far parte di un team. Non invii il tuo curriculum e un video in evidenza sperando di essere accettato. Se vuoi, devi parlare con una squadra e vedere cosa succede.

Quando ti unisci a un team, puoi combinare le tue conoscenze e lavorare insieme per continuare a migliorare. Se hai un gruppo consistente di giocatori con cui lavorare mentre ti sforzi tutti di migliorare, crescerai molto più velocemente che se fossi ancora nella tua solitudine.

Conclusione

Il meglio che un giocatore professionista in erba di Valorant può fare è incorporare una routine di esercizi strutturata. Lavorare su queste abilità diventa molto più facile quando c’è un programma prestabilito che viene seguito ogni giorno. Concedi del tempo ogni giorno per migliorare ciascuno di questi concetti e dedica più tempo al matchmaking. In questo modo, le aspiranti stelle di Valorant possono scalare la vetta e finalmente realizzare i loro sogni di diventare un giocatore professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.