Due uomini accusati di reati truccati LoL relativi alla LPL cinese

Due uomini accusati di reati truccati LoL relativi alla LPL cinese


Due uomini australiani sono stati accusati di reati truccati relativi alla League of Legends Pro League (LPL) cinese risalenti a giugno 2021. La polizia afferma che i due 25enni “stavano organizzando partite” con numerose partite interessate.

La polizia del Victoria in Australia ha arrestato due uomini di 25 anni per reati di partite truccate legati alla League of Legends Pro League cinese il 17 maggio.

La polizia ha accusato la coppia di due reati separati: uno sull'”uso di informazioni sulla condotta corrotta a fini di scommesse” e l’altro sul “comportamento che corrompe o corromperebbe l’esito delle scommesse di un evento o di contingenza dell’evento”.

Quest’ultimo reato in genere riguarda l’impatto diretto sul risultato di una partita, come giocare male o corrompere i giocatori. Il primo si riferisce all’utilizzo di informazioni privilegiate per effettuare scommesse.

LEGGI ANCHE :  Seconda strofa: Liquid dà il benvenuto a Nisha nel roster di Dota 2 mentre MATUMBAMAN si ritira

“L’indagine è iniziata dopo che la polizia ha ricevuto informazioni da un’agenzia di scommesse sull’attività legata a una serie di partite della League of Legends Pro League l’8 giugno [2021]”, si legge nel comunicato.

Sebbene la dichiarazione della polizia non specifichi quali giochi sarebbero stati risolti – o se si siano effettivamente svolti l’8 giugno – quel giorno sono state giocate due partite per LPL Spring 2021. Rare Atom ha spazzato Oh My God 2-0, mentre gli attuali campioni del mondo Edward Gaming ha battuto Bilibili Gaming 2-1.

Se giudicati colpevoli, la coppia rischia fino a 10 anni di carcere.

EDward gaming festeggia dopo aver vinto i LoL Worlds 2021
Clive Rose per Riot Games

Edward Gaming è stata una delle quattro squadre della LPL che hanno giocato l’8 giugno 2021 quando la polizia del Victoria ha affermato che si sono verificate partite truccate.

LEGGI ANCHE :  La build PBE del set 8 di TFT rivela i cambiamenti finali nel prossimo set

Il sovrintendente investigativo ad interim Wayne Woltsche ha aggiunto che “gli eSport sono un’industria sportiva emergente che continua a diventare sempre più popolare.

“Tuttavia, con ciò arriva anche un aumento non solo di coloro che vogliono scommettere sui risultati, ma anche di coloro che vogliono provare a sfruttare i sistemi per il proprio tornaconto”.

La polizia del Victoria ha avuto una mano in una serie di reati legati alle scommesse sugli eSport in passato, incluso l’arresto di sei giocatori di Counter-Strike nell’agosto 2019. Le accuse ufficiali sono state presentate a maggio 2020.

Arriva anche all’indomani di numerosi scandali di scommesse nella LPL negli ultimi 15 mesi.

LEGGI ANCHE :  Un diario degli sviluppatori è tutto ciò che serve per far entusiasmare i fan di LoL per Project L

Nell’aprile 2021, 38 giocatori e allenatori sia della massima competizione League of Legends che della lega di sviluppo LDL sono stati banditi dopo che un’indagine antisommossa ha rilevato partite truccate sistematiche nella lega.

Un anno dopo, nell’aprile 2022, Chen “Jay” Bo di LGD Gaming in corsia centrale è stato bandito definitivamente per sospetto di partite truccate.

Finali LPL primavera 2021
Twitter: LPL

La LPL ha dovuto affrontare una serie di scandali sulle scommesse negli ultimi mesi.

Il duo australiano dovrà affrontare la corte per le accuse a settembre.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *