Envy Brand si è ritirato dagli eSport poiché tutte le squadre prendono il nome OpTic


Il nome Envy è ora completamente fuori dagli eSport, poiché OpTic risorge dalle ceneri.


Dalla fusione tra Envy e OpTic avvenuta il 9 novembre 2021, si è sentito poco da Envy negli eSport. Mentre avevano ancora squadre che gareggiavano in giochi come Rocket League e Valorant, una dopo l’altra hanno iniziato a prendere il nome di OpTic. Con il marchio più grande e il nome più rilevante, sembrava essere una buona scelta.

I team sono passati lentamente e ora Envy Gaming è completamente scomparso da tutti i titoli di eSport con l’annuncio di OpTic Rocket League.

Envy Gaming ritira il marchio di eSport

Con OpTic Gaming che ha la maggiore portata dei due, aveva senso trasferire tutte le squadre su OpTic. L’invidia aveva il sostegno e da quando è stata annunciata la fusione sembrava inevitabile. Mettere risorse in entrambi i nomi è stato fonte di confusione sia per i fan che per lo staff, ma è triste vedere un nome così leggendario ora scomparso.

LEGGI ANCHE :  ImperialHal difende la condotta di TSM durante la controversia sul "data mining" di Apex Legends

In un podcast con il fondatore di OpTic H3CZ, il fondatore di Envy Hastro ha dichiarato: “Avevo in fondo alla mia mente il potenziale per far cadere Envy e investire tutte le nostre risorse in OpTic. Fondamentalmente, quello che faremo è eliminare il marchio Envy dagli eSport in questo momento”.

“La parola profondo è un eufemismo quando descrivo i miei sentimenti per ciò che abbiamo realizzato con Envy”, ha detto Hastro, “È umiliante pensare a tutto ciò che abbiamo ottenuto”.

Per ora, Envy ha ritirato il suo marchio di eSport. Aspetteremo e vedremo fino a che punto può spingersi OpTic, o forse un possibile ritorno di Envy in futuro.

LEGGI ANCHE :  Fnatic si separa dall'allenatore di League of Legends più stimolante d'Europa prima del 2023





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *