FaZe rivela il dietro le quinte della vittoria del Major Antwerp del team CSGO

FaZe rivela il dietro le quinte della vittoria del Major Antwerp del team CSGO


FaZe Clan ha fatto la storia vincendo il PGL Antwerp CSGO Major il 22 maggio, il primo roster internazionale a farlo. L’organizzazione ha pubblicato un breve documentario che mostra come Finn “karrigan” Andersen ha guidato la squadra attraverso il torneo fino alla vittoria finale.

Prima di questa vittoria, il team CS di FaZe Clan e karrigan non avevano mai rivendicato un CS: GO Major, ed era chiaro attraverso il video di 27 minuti che karrigan era pronto a cambiarlo.

“Gioca al nostro fottuto gioco, ragazzi, chiudete.” ha detto karrigan prima della partita di FaZe contro il NIP nella Champions Stage. “È qui che giochiamo al meglio, sul palco sotto pressione. Non importa con chi giochiamo oggi”.

Quell’energia ha permeato quasi tutte le partite poiché l’IGL ha tenuto alto il morale della sua squadra e l’ha guidata attraverso il torneo, fornendo allo stesso tempo prestazioni proprie. Il 32enne ha concluso il torneo con un punteggio HLTV di 1,01 e un impatto di 0,97.

LEGGI ANCHE :  Svelata la squadra 2 dei mutaforma di FUT 22

La mentalità di FaZe al CS Major

Durante l’evento, FaZe ha lasciato cadere solo due mappe e sembrava in ottima forma nonostante avesse iniziato con una sconfitta contro ENCE nella fase Legends. Mentre Karrigan e la squadra hanno preso sul serio il torneo, il documentario ha mostrato come i giocatori si siano comunque divertiti all’evento.

“[IEM Katowice] ha riunito la squadra e penso… a [ESL Pro League] e il Maggiore avevamo la stessa mentalità”, ha detto Karrigan. “Anche se perdiamo giri stupidi, godiamoci il gioco e cerchiamo comunque di dare il meglio”.

Helvijs ‘broky’ Saukants può essere visto giocare alcune volte con una palla di carta con il manager della squadra prima di una partita e prima di ogni serie i membri di FaZe lanciano un applauso di “Bobby” per il rapper Bobby Shmurda. Russel ‘Twistzz’ Van Dulken ha suggerito il tifo prima della partita contro i Bad News Eagles e si è bloccato.

LEGGI ANCHE :  Panoramica di Dota 2 EEU Tour 3 Divisione I e II

I nervi non erano un fattore determinante per la squadra, secondo Håvard “rain” Nygaard, membro di lunga data di FaZe. La squadra ha davvero lasciato che il momento arrivasse a loro durante la semifinale con il Team Spirit, che stava arrivando al caldo di una serie di 2-0 contro il FURIA.

“Penso che sia stata la cosa più nervosa che abbiamo avuto durante l’intero torneo”, ha detto Rain nel documentario, vincitore dell’MVP.

La squadra ha poi affrontato NAVI e li ha battuti 2-0. Dopo che FaZe ha terminato il round finale, i giocatori sono saltati giù dai loro posti e si sono riuniti per un ultimo applauso allo stand.

LEGGI ANCHE :  Dota 2: Panoramica della divisione I e II del DPC China Tour 3

Mentre i giocatori di FaZe stavano sul palco con il trofeo, Karrigan ha spiegato cosa significava per lui la vittoria dopo essere andato così a lungo senza raggiungere la vetta dell’esport.

“A essere onesti, non tirarti mai indietro. Non importa quanto dura la vita ti colpisca, sono stato messo in panchina un paio di volte, sono tornato. Tutto quello che volevo nella mia vita era fare la storia con una squadra internazionale in un Major e l’abbiamo fatto qui dentro”, ha detto Karrigan dopo aver alzato il trofeo.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.