Formal si fa avanti per aiutare OpTic a ottenere vittorie consecutive su Cloud9 nella serie HCS Pro

Formal si fa avanti per aiutare OpTic a ottenere vittorie consecutive su Cloud9 nella serie HCS Pro


Nell’ultima settimana di una divisione della NA HCS Pro Series caratterizzata da sconvolgimenti e inaspettati perdenti, le finali sono state tutt’altro che inaspettate.

Per la terza volta consecutiva, OpTic Gaming ha affrontato Cloud9 per la vittoria e, per la seconda volta consecutiva, OpTic ha ottenuto una prestazione dominante per rivendicare la propria posizione di prima squadra in Alone Infinito proprio adesso. Il Green Wall ha nascosto la serie al meglio delle cinque con una vittoria per 3-1.

Gran parte dei riflettori è stata rivolta in particolare a FormalL, che ha ribaltato una performance più debole nell’ultima apparizione in finale di OpTic per finire in cima alla maggior parte delle classifiche questa volta. La terza partita, Capture the Flag on Bazaar, è stata particolarmente degna di nota dopo che un duro avanti e indietro ha portato la serie a pareggiare 1-1.

La prestazione di Formal è stata incoraggiata dal supporto dei suoi compagni di squadra. Il veterano Call of Duty il talento ha continuato ad accumulare due triple kill come parte di una Killing Frenzy su C9 mentre il resto di OpTic ha riportato alla base una rapida cattura della bandiera. Bazaar CTF è noto per la sua tendenza a causare stallo e incorrere in tempi supplementari, ma la capacità di OpTic di mantenere C9 nella schermata di respawn e limitare le loro opportunità di contro-cattura ha fatto sì che OpTic se ne andasse con una vittoria per 5-1. Formale aveva un 2.0 K/D e 36 uccisioni da chiamare proprie, che erano 14 in più di chiunque altro nella lobby.

Nonostante il fatto che C9 abbia rubato una partita Slayer ravvicinata nel gioco due su Live Fire, la sinergia di OpTic nelle modalità basate sugli obiettivi ha portato a scontri unilaterali. Con OpTic che necessitava solo di un’altra vittoria per chiudere le finali dopo il Bazaar CTF dominante, King of the Hill su Live Fire è stata una storia simile di fallimento per una formazione C9 che sperava di riaccendere parte della loro gloria passata. Mentre aPG ha preso il controllo della collina come suo obiettivo principale, Lucid e Trippy si sono combinati per essere il potere di uccisione di OpTic, andando via con la vittoria al seguito con 1,8 e 1,92 K/D, rispettivamente.

Ecco i risultati completi delle finali OpTic vs. C9:

  • Gioco uno: Strongholds on Streets (OpTic vince 250-179)
  • Gioco due: Slayer on Live Fire (Cloud9 vince 50-47)
  • Terza partita: Cattura la bandiera su Bazaar (OpTic vince 5-1)
  • Gara quattro: King of the Hill su Live Fire (OpTic vince 4-1)

Con questo torneo che conclude l’ultima settimana della seconda divisione della HCS Pro Series, C9 tornerà al tavolo da disegno in vista della NA Super ad agosto e dell’Orlando Major il mese successivo. Circolano ancora voci sulla permanenza del posto di Bound nella squadra, che attualmente sta sostituendo Renegade mentre FaZe Clan continua ad essere assente dal gioco. Saranno incoraggiati dalla vittoria che C9 ha ottenuto nella prima settimana con Bound, ma le loro continue lotte contro OpTic dovranno essere appianate rapidamente se vogliono una possibilità di tornare sul gradino più alto.

Nel campo di OpTic, molte delle domande che circondano il Formale saranno state annullate da questo ritorno alla forma. Con il talento nel roster, OpTic punta a vincere ma ha lottato per farlo quando conta. La prestazione di Formal contro i Sentinels nel Kansas City Major è stata esaminata in modo particolare, ma se riesce a tradurre questo gioco online nell’ambiente LAN, OpTic sembra essere il favorito ad Orlando e al Campionato del mondo, specialmente con Sentinels eliminati in cima sei nella serie Pro di questa settimana di Spacestation Gaming.



Source link

LEGGI ANCHE :  Niente di grave: Jay3 dimostra che i nerf di Sojourn hanno fatto ben poco per intaccare il potere dell'eroe della seconda stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *