I nuovi arsenali IMC di Apex Legends sono sopraffatti

I nuovi arsenali IMC di Apex Legends sono sopraffatti


C’è molto da affrontare con una nuova stagione di Apex Legends e la stagione 13 non è diversa. Per quanto alcuni giocatori si lamentino del fatto che dobbiamo passare una settimana a giocare a Storm Point all’inizio della stagione, o vogliano ricordare che l’impronta della mappa non è cambiata molto, ci sono ancora così tante modifiche in cui rimanere bloccati.

Prima di tutto, Storm Point è chiaramente la mappa migliore (il titolo andrebbe a World’s Edge se non fosse per l’intera lobby che atterra in quell’unico edificio in Fragment. Sai quello.) In secondo luogo, molte cose sono cambiate. Anche se non prendi in considerazione tutti i saldi delle armi, la nuovissima Leggenda o le drastiche modifiche a Valkyrie Ultimates, Storm Point è estremamente diverso. Certo, il nuovo POI è nascosto all’estremità occidentale e il Volt è stato lasciato decadere nel Care Package, ma la Stagione 13 sta rapidamente diventando uno dei miei aggiornamenti preferiti, e questo è in parte grazie alle IMC Armouries.

LEGGI ANCHE :  Infinity Ward deve correggere questo exploit di Modern Warfare 2 prima che sia troppo tardi

IL VIDEO DEL GIOCATORE DEL GIORNO

Relazionato: La storia del più grande super sub di sempre dell’ALGS

Non sono atterrato in un’armeria IMC per un bel po’ di tempo quando la stagione 13 è caduta. Ero preoccupato per la Bestia abbattuta, e chiaramente lo erano anche la maggior parte dei miei avversari. Un nuovo POI è un hot drop garantito per le prime due settimane di una stagione, quindi ci vuole molto tempo per esplorarlo effettivamente completamente tra battaglie e morti premature.

È bello, però. Correggimi se sbaglio, ma è il primo PDI organico in Apex Legends, anche se l’organismo in questione è il cadavere in decomposizione di un crostaceo kaiju. Combattere nelle viscere di una creatura così grande è uno sfondo eccellente per le tue gocce calde di Storm Point, che si adattano allo stesso tempo al tema naturale della mappa (il POI centrale senza nome è stato soprannominato “Jurassic Park” dalla comunità grazie all’abbondanza di nidi di Prowler ) e introducendo qualcosa di completamente nuovo nel procedimento. Combattere intorno alle ossa della bestia, sfondare le sue fauci spalancate a caccia di bottino, o riposizionarsi in cima al suo carapace liscio, fa sembrare che Apex sia improvvisamente un FPS di Pacific Rim. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno ora sono Titani…


Se non vuoi scendere al nuovo PDI, potrebbe sembrare che non sia cambiato molto. Non sono d’accordo, ovviamente, a causa del fatto che le mura del castello di Newcastle sono ora sparse sulla mappa, individuando i resti di battaglie dimenticate. Allo stesso modo, il crepitio dello Spitfire è ora un suono molto più comune da sentire echeggiare dalle scogliere della mappa – e di solito mi troverai con le gambe nella direzione opposta.

Ma in alcuni punti, c’è un nuovo minigioco PvE a cui prendere parte. Le armerie IMC sigillano la tua squadra all’interno di una piccola scatola di metallo (è un protocollo di difesa planetaria, dal punto di vista della tradizione) e inviano ondate di Stalker verso di te. La tua squadra deve sconfiggerne il maggior numero possibile per sbloccare gli Smart Loot Bin e ottenere le tue ricompense, ricompense semplicemente sbalorditive. Basta guardare ciò che Christopher ‘sweetdreams’ Sexton di NRG trova in una partita classificata:


In una partita che ho giocato, due membri della squadra hanno ricevuto zaini d’oro dai loro Smart Bins. Ho ricevuto un caricatore pesante d’oro per il mio Flatline, una buona vista, un bullone per fucile viola e più munizioni di quelle che potevo trasportare. Seriamente, queste piccole scatole sono ciò che John Wick vede nei suoi sogni bagnati.

Il mio trio era pronto, equipaggiato con un bottino migliore di qualsiasi altra squadra sulla mappa, e stavamo imbavagliando per combattere. Come un gruppo di ragazzi di rugby in tournée che aveva avuto un WKD di troppo, avevamo una spavalderia per le nostre passeggiate e una chip sulle nostre spalle. Ma eravamo a miglia di distanza da qualsiasi luogo o da chiunque.

Ancora una volta, l’Armeria IMC è arrivata. La maggior parte dei detrattori di Storm Point dice che è troppo grande – ed è grande, te lo garantisco. Ma le Armerie raddoppiano come stazioni di ridistribuzione una volta che gli Stalker sono stati sconfitti e il bottino è stato raccolto. Un pannello si illumina di verde e puoi essere espulso da esso in modo simile ai Gravity Cannons. La più grande critica a Storm Point, le opzioni di attraversamento, ora non è valida.


Immagino che questo potrebbe tornare utile anche se una squadra nemica è accampata fuori dall’Armeria in attesa che tu finisca, anche se non ho ancora avuto il piacere di quell’esperienza. Ma le IMC Armouries sono aggiunte incredibilmente forti al gioco. Il bottino che guadagni sarebbe sufficiente – è di qualità molto migliore rispetto a Bloodhound’s Trials – ma anche le opzioni di ridistribuzione? Diciamo solo che i POI con Armouries nelle vicinanze potrebbero essere richiesti quando si tratta di ALGS, se non altro per i team edge.

Di tutte le aggiunte ad Apex Legends nella stagione 13, non mi aspettavo che le IMC Armouries fossero quelle di cui avrei passato la giornata a scrivere. Non ho ancora scritto più di un paio di frasi su Newcastle (la giuria è ancora fuori per me), eppure questi micro-POI sono abbastanza forti da giustificare quasi 1.000 parole. Non dimenticare che Samantha Kalman, designer di gioco senior di Respawn, ha affermato che le Armerie “potrebbero essere aggiunte e spostate anche su altre mappe”, a seconda del feedback della community.


Mentre il Sindacato continua la sua acquisizione ostile degli Apex Games nella tradizione, sembra che l’IMC possa apportare le modifiche più importanti al gameplay per le stagioni a venire.

Successivo: Analizzare i cerchi finali dei playoff ALGS con Jmw


Shane Romance Stardew Valley

Se hai provato a riparare Shane a Stardew Valley, potresti essere il vero problema

Leggi Avanti


Circa l’autore



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.