Il 5kid del Team Aze sta lottando per un posto LCK all’MSI 2022 dopo il trasferimento LLA

Il 5kid del Team Aze sta lottando per un posto LCK all’MSI 2022 dopo il trasferimento LLA


Dopo essere stato espulso dall’ecosistema coreano della League of Legends, Park “5kid” Jeong-hyeon ha ritrovato i suoi piedi nella LLA con il Team Aze. Ora tornato in casa all’MSI 2022, sta facendo il suo passo nel mondo per tornare sul prestigioso palco LCK.

È stata una vera sorpresa per il coreano AD carry 5kid tornare a casa così presto.

L’ex talento di LCK e Challengers è stato spedito all’estero dopo essere stato rimbalzato da una squadra all’altra per tre anni, senza mai raggiungere i massimi livelli di gioco. Questo lo ha visto atterrare nel Team Aze ⁠, le giovani stelle nascenti dell’America Latina che hanno sfidato le probabilità nella loro prima stagione nella massima serie per qualificarsi per l’MSI 2022.

Tuttavia, è passato molto tempo dall’altissimo livello di sollevamento del titolo regionale davanti a 13.000 fan a Buenos Aires.

Senza mezzi termini, il Team Aze è stato demolito a livello internazionale. È stata una prova del fuoco nel Gruppo A mentre T1, Saigon Buffalo e DetonatioN FocusMe giocano con il loro cibo latinoamericano. In tutta la mappa, non c’è niente che Aze sia stata in grado di fare per arginare l’emorragia poiché i loro nemici più esperti li calpestano in bagni di sangue di 20 minuti.

È stato un ritorno a casa alquanto imbarazzante, ha ammesso 5kid a Dexerto.

“Ci siamo solo resi conto che abbiamo una lunga strada da percorrere. [Day 3] è stata la nostra ultima vera possibilità per la tappa Rumble, quindi sono così triste che non abbiamo potuto fare nulla e abbiamo perso “, ha detto. “Dobbiamo solo lavorare molto di più.

“Sono tutti piuttosto devastati. Stiamo avendo un po’ di tracollo, anche io. Dobbiamo cercare di riprenderci, ma l’unico modo per farlo è vincere”.

5kid e Lonely del Team Aze all'MSI 2022
Colin Young-Wolff per Riot Games

È stato un duro ritorno a casa per 5kid del Team Aze e Lonely, le due importazioni coreane del team.

Mentre la campagna MSI 2022 del Team Aze è praticamente quasi finita verso il sesto e ultimo giorno ⁠— a dir poco un miracolo 3-0 e poi alcuni li salveranno ⁠— il ritorno a casa è stato un’opportunità per 5kid di mostrare le sue mercanzie alle potenziali squadre LCK per cercare di ristabilirsi all’apice di League of Legends.

LEGGI ANCHE :  Incontra le squadre dei Mondiali 2022: LPL cinese

È un viaggio difficile, però. Non molti giocatori sono riusciti ad andare all’estero e a reintegrarsi con successo nell’ecosistema coreano. Tuttavia, la fame è lì con tre partite rimaste per provare a tornare indietro.

Che aspetto ha l’esodo coreano

5kid ha trascorso la maggior parte dei suoi tre anni di carriera in League of Legends battendo la scena dei Challengers in Corea. Prima su Asura (che è diventato RunAway nel 2020) e poi sul team Challengers di KT Rolster, è stato un mezzo di trasporto AD.

Secondo il cast di LCK Maurits ‘Chronicler’ Jan Meeusen ⁠ — un sedicente “goditore” di Challengers ⁠ — non ha mai avuto le migliori possibilità di mettersi in mostra date le circostanze.

“5kid, nel contesto di CL e LCK, stava bene”, ha detto a Dexerto. “C’era un’alta priorità su Jhin e Xayah, così come su Aphelios. Ha anche interpretato alcuni Zigg, cosa che apprezzo. Mi piace che AD possa suonare in modo un po’ diverso.

“Penso che gli sia stata data una mano di merda. È entrato e poi è stato sostituito da un giocatore molto migliore [Lee ‘HyBriD’ Woo-jin], e non puoi farci niente. Poi nella successiva scissione, è stato effettivamente scaricato nella LCK, cosa per cui non era pronto.

“È stato rovinato dal non avere la possibilità di mostrare nulla in particolare.”

5kid giocano per KT Rolster nell'estate 2021 di LCK
Giochi antisommossa

5kid ha rimbalzato nell’ecosistema LCK per tre anni, ottenendo infine 15 partenze per KT Rolster nell’estate LCK 2021.

L’esperienza su KT, essere stato spinto fino alla massima serie e poi sostituito, ha fatto male. Sebbene l’esperienza di giocare in LCK sia stata inestimabile, 5kid non è riuscito a convertirsi all’opportunità ⁠ — è stato demolito dai migliori e sembrava utile contro le squadre di fascia media.

La sua storia in questo senso non è unica. In effetti, solo durante la bassa stagione 2022, puoi trovare numerosi esempi di talenti LCK spediti all’estero – anche nella sua stessa squadra ha l’ex potenziale LCK Han “Lonely” Gyu-joon.

LEGGI ANCHE :  Lista dei desideri CSGO Source 2: ecco cosa ci aspettiamo

Due degli ex compagni di squadra di 5kid, Lee “Harp” Ji-yoong e Lee “Juhan” Ju-han, sono all’MSI 2022 ma non per il rappresentante coreano. Mosse di alto profilo come Park ‘Summit’ Woo-tae e ‘Berserker’ erano le parole d’ordine della città. Anche Kim ‘Malrang’ Geun-seong di Rogue ha avuto molto successo anche nella LEC.

Guardando ogni regione al di fuori della LCK, ci sono talenti coreani ovunque. Nei 12 campionati di qualificazione ai Mondiali, ci sono 80 giocatori che avevano precedentemente giocato nell’ecosistema LCK ma ora gareggiavano all’estero a partire dalla primavera del 2022. Alcuni sono ex (o attuali) campioni del mondo, altri sono adolescenti in cerca di un calcio d’inizio. C’è di più se guardi oltre i campionati di livello 1 e nelle leghe regionali europee e altri sistemi di sviluppo.

Alla fine della giornata, ci sono solo 50 punti di partenza nella LCK. Il talento di qualità deve andare da qualche parte, dice Chronicler, e trovare successo all’estero è d’obbligo a meno che tu non faccia parte di quello 0,1% più alto.

“Sono davvero molto felice di vedere i giocatori di LCK e CL andare in altre regioni e fare bene. È una rappresentazione molto migliore di quanto sia effettivamente bravo il giocatore; semplicemente non è “la top 15 della Corea buona”, il che è onestamente abbastanza ragionevole”, ha riso.

“I giocatori possono ancora avere carriere significative ed espandere i propri orizzonti. È un grande vantaggio per loro entrare in contatto con altre culture, incontrare nuove persone. Guarda Malrang e come è cresciuto in Rogue ⁠: la gente lo ama. Presumo che il suo inglese stia migliorando costantemente.

“Il gioco è una carriera così intrinsecamente rischiosa che sono felice di vedere i giocatori fare bene. E anche se sta andando bene in una regione peggiore, chi se ne frega? Per un concorrente, potrebbe essere importante, ma vincere LLA è comunque sorprendente [for 5kid and Lonely]e sono felice di vedere giocatori del genere avere successo”.

5kid giocano a MSi 2022 per il Team Aze
Colin Young-Wolff per Riot Games

Il successo di 5kid LLA non dovrebbe essere scontato in un’industria spietata, dice Chronicler.

LEGGI ANCHE :  Secondo quanto riferito, CNed si unirà al Team Vitality prima del VCT 2023

La battaglia in salita di ritorno a casa

Tuttavia, cosa significa per un ormeggio LCK è un po’ più complicato a meno che tu non stia tornando dalla LPL.

“La LCK non se ne frega un cazzo di risultati al di fuori di LCK e LPL. La pipeline per me è generalmente che andrai direttamente a LCK da Academy o Challengers, o verrai raccolto nelle leghe inferiori e in la LPL.

“La barriera d’ingresso per LCK è ridicola. È la realtà”.

5kid si è pentito del fatto che, finora, all’MSI 2022 non ha saputo sfruttare adeguatamente l’opportunità che gli si è presentata. Nelle sue prime tre partite nel Gruppo A è riuscito a malapena a lasciare la base, per non parlare di avere una possibilità di combattere in corsia. Il divario in opposizione è semplicemente immenso.

“Significa molto per me [to be at MSI]. Abbiamo avuto un’opportunità davvero enorme, ma non siamo stati in grado di usarla correttamente. È stata una grande opportunità per noi perché questa regione non è mai arrivata al Rumble Stage, quindi volevo farlo per loro”, ha detto.

Tuttavia, non è ancora la fine della strada per lui e Aze. 5kid ha ancora la possibilità di impressionare quelli a casa, oltre a raccogliere un po’ di orgoglio per l’America Latina nel processo. Anche una sola vittoria in questo girone difficile significherebbe molto.

“Finché riesco a concentrarmi e a rimanere nitido, sarà fattibile [getting back to the LCK]. Penso che probabilmente riuscirò a dare un’ottima impressione, ma domenica devo dare il massimo.

“Le possibilità sono estremamente basse [of us getting out of Groups] perché T1 è nel nostro gruppo, ma anche se non riusciamo a uscire da Gruppi voglio mostrare loro tutto quello che abbiamo”.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.