Il giocatore di Bel’Veth quasi termina la partita di campionato in una sola spinta dopo soli 12 minuti

Il giocatore di Bel’Veth quasi termina la partita di campionato in una sola spinta dopo soli 12 minuti


Bel’Veth, il 160° campione, è stato aggiunto League of Legends questa settimana, e sta già facendo scalpore in coda da solista

The Empress of the Void è una jungler basata sul danno da attacco e da quando è stata pubblicata, i giocatori hanno esplorato il suo potenziale nel gioco. Come molti nuovi campioni, la sua percentuale di vittorie è bassa, molto bassa, il 38,85 percento, secondo U.GG. Ma ciò non ha impedito ai giocatori di aver già prodotto alcuni punti salienti impressionanti. Un giocatore ha quasi terminato la partita con Bel’Veth in 12 minuti.

In una clip che è stata recentemente pubblicata su Reddit, la squadra di Bel’Veth era già abbastanza avanti. Insieme a Darius, ha rilasciato Rift Herald nella corsia superiore intorno al minuto 9:30. A quel tempo, Bel’Veth era nella sua vera forma, il che significa che tutti i servitori uccisi in sua presenza sono cambiati nei suoi fedeli Voidling. Con l’aiuto dei suoi servitori e del mostro epico, lei e il suo alleato hanno rapidamente abbattuto le prime due torrette nella corsia superiore.

La squadra nemica era impegnata a combattere nella corsia inferiore e non ha reagito fino a quando sia Bel’Veth che Darius non hanno raggiunto la torre dell’inibitore. Il duo non ha avuto problemi a prendersene cura. Nel frattempo, hanno anche ucciso Akshan.

Successivamente, con un enorme esercito di Voidling e servitori, entrambi i campioni hanno abbattuto una torre del Nexus, prima che la squadra avversaria desse loro finalmente l’attenzione richiesta e fermasse la loro spinta. Tuttavia, ha elevato il loro vantaggio a seimila monete d’oro in soli 12 minuti, che sulla carta era praticamente tutto ciò che ha scritto per gli avversari di Bel’Veth.

Il gioco, nonostante il vantaggio all’inizio del gioco, è terminato 20 minuti dopo secondo OP.GG.



Source link

LEGGI ANCHE :  L'ex re della frizione VALORANT di Fnatic punta su Ascension nel 2023 dopo il rilascio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *