Il pro in pensione della League Flame si unisce a T1 come streamer partner

Il pro in pensione della League Flame si unisce a T1 come streamer partner


T1 ha firmato il leggendario League of Legends il top laner Lee “Flame” Ho-Jong come creatore di contenuti e streamer partner, il organizzazione svelata oggi sui social.

L’ex professionista porta a cinque il roster degli streamer dell’org, insieme ad altri giocatori in pensione, tra cui Wolf e Bang, che hanno vinto diversi campionati del mondo con la squadra.

Relazionato: T1 mantiene intatta la stagione perfetta, passa alla fase del rombo MSI 2022

Flame ha concluso la sua carriera di giocatore di otto anni nel 2020 dopo essersi separato dalla DAMWON Gaming, dove è stato sostituto in corsia superiore per diverse stagioni. Lui disse si concentrerebbe invece su YouTube, streaming e creazione di contenuti.

LEGGI ANCHE :  La rivalità classica spinge i Mondiali 2022 a superare l'enorme numero di spettatori nel primo giorno della fase di gioco

Il giocatore ha gareggiato con diverse squadre in più campionati nel corso della sua carriera, dall’Azubu Blaze della Corea del Sud all’LGD della LPL e alla LCS quando è entrato a far parte degli Immortals nel 2017. La squadra di NA ha concluso il Summer Split come seconda classificata e ha partecipato ai Mondiali 2021, ma non è riuscito ad avanzare ai playoff del torneo.

LEGGI ANCHE :  La beta di Modern Warfare 2 è arrivata ieri su PC, così come gli hacker

Flame si è unito a FlyQuest la stagione successiva, ma in seguito a risultati deludenti, è tornato nel suo paese d’origine e ha firmato con DAMWON per due stagioni come sostituto di Nuguri.

Dopo il ritiro, si è concentrato molto sul suo canale Twitch come streamer di gioco generale, che ha superato i 120.000 follower. Non è chiaro che tipo di contenuto creerà in futuro in collaborazione con T1.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.