Intervista a FaZe Sparg0: da guerriero wifi a superstar di Smash Ultimate

Intervista a FaZe Sparg0: da guerriero wifi a superstar di Smash Ultimate


Il sedicenne prodigio di Smash Ultimate Edgar ‘Sparg0’ Valdez è diventato uno dei migliori giocatori al mondo. Dexerto ha parlato con il principale messicano di Cloud per discutere del suo viaggio dall’inferno del wifi in quarantena alla firma con FaZe e alla realizzazione del suo sogno d’infanzia.

Sparg0 ha fatto irruzione per la prima volta nella scena di Smash Ultimate durante il periodo di quarantena, in cui gli eventi offline sono stati cancellati e i tornei sono stati limitati al gioco online poco brillante di Smash.

Mentre molti dei migliori talenti hanno fatto un passo indietro durante questo periodo, Sparg0 ha visto la possibilità di brillare, con il giovane che ha partecipato a molti tornei ed è emerso come una star emergente.

È stato questo successo come guerriero wifi che gli ha permesso l’opportunità di portare i suoi talenti sulle LAN una volta tornati, con i soldi che aveva guadagnato gareggiando sul wifi utilizzato per finanziare le sue attività come free agent.

“Ho risparmiato tutti i soldi che ho vinto dai tornei wifi in modo da poter viaggiare alle Major una volta tornati, poiché prima della pandemia non avevo molte possibilità di viaggiare alle Major perché i soldi erano un grosso problema”, ha spiegato Valdez.

Faze sparg0
Clan FaZe

Sparg0 è emerso come una minaccia durante l’era online di Smash Ultimate.

Per Sparg0, la quarantena è stata una benedizione sotto mentite spoglie. Mentre il mondo rallentava, lui è rimasto in movimento e, grazie al fuoco del gioco online, è diventato la star che conosciamo oggi.

“Onestamente penso che la quarantena sia stata la ragione per cui sono stato in grado di diventare un top player”, ha detto.

“All’epoca non avevo molte opportunità di partecipare alle Majors, e probabilmente sarebbe rimasto lo stesso se la pandemia non fosse avvenuta. Quando è iniziata la quarantena, c’erano molti grandi tornei wifi in corso e tutti potevano parteciparvi, quindi ho potuto ottenere l’esperienza contro giocatori di alto livello di cui avevo bisogno per migliorare”.

LEGGI ANCHE :  Tutti i team VALORANT si sono qualificati per VCT Masters Copenhagen 2022

Fare la storia di FaZe

Il ritorno degli eventi offline ha visto Sparg0 passare da uno dei boss nascosti del Messico a una minaccia in ogni grande evento nel 2022.

È emerso vittorioso allo Smash Ultimate Summit 4, dove ha battuto i rivali in T1 Leonardo “MkLeo” Lopez Perez, Santiago “Chag” Pérez Checchi e Paris “Light” Ramirez in set consecutivi.

Dopo questo, ha rivendicato ancora una volta il primo posto a Collision, dove ha superato Gavin “Tweek” Dempsey di TSM per catturare il suo primo major aperto.

Con tutti gli occhi puntati sul prodigio, molte organizzazioni di eSport stavano bussando alla sua porta, ma ha rifiutato le loro offerte perché sapeva che l’opzione migliore doveva ancora arrivare.

Nell’ultimo giorno di Genesis 8, il più grande torneo dal ritorno all’offline, Sparg0 ha rivelato di aver firmato con FaZe, qualcosa che il giovane professionista ammette che sembra ancora un sogno.

“Sono sicuro di poter parlare a nome di tutti quando dico che non sembra ancora reale… Sono rimasto scioccato quando mi hanno contattato per la prima volta poiché nessuno si aspetterebbe che una squadra come FaZe venga coinvolta nella scena di Smash”, ha detto disse.

Nonostante sia riuscito ad abbattere l’unico giocatore rimasto senza contratto nel torneo, Salvatore ‘Zomba’ DeSena, non è stato un compito facile, con il set che è andato lontano. Alla domanda sulla pressione di competere negli 8 finali come membro di FaZe, Sparg0 ha ammesso che è stata una bella lotta.

“Mi sentivo come se avessi milioni di persone che mi guardavano e mi sentissi sotto pressione per esibirmi bene nei miei set, il che mi faceva sentire più nervoso del solito. Sono riuscito a tirarlo fuori nel mio primo set, ma ero più nervoso che mai perché sarebbe stato piuttosto imbarazzante se avessi perso il mio primo match subito dopo essere stato annunciato.

LEGGI ANCHE :  LEC Settimana 2 Giorno 1 Estate Split 2022 Riepilogo

Inseguendo MKLeo per lo stato GOAT

Mentre la corsa di Sparg0 al Genesis si è conclusa dopo le sconfitte contro MKLeo e William “Glutonny” Belaid, il suo set contro la star del T1 occupa un posto speciale nel suo cuore.

“Anche se ho perso, è stato il set più divertente che abbia mai giocato e mi ha ricordato perché amo giocare a Smash”, ha detto il principale di Cloud. “Giocare contro di lui di solito è sempre molto divertente, quindi penso che tutti i miei set preferiti siano contro di lui”.

MKLeo, considerato ancora il migliore al mondo, è anche colui che Sparg0 considera il suo principale rivale, ancor più di Light.

“Direi che il mio unico rivale è MKLeo, perché è sempre stato il giocatore da battere, non solo per me, ma praticamente per tutti, quindi essere così vicino nei set e nelle partite contro di lui mi motiva davvero a migliorare”.

Quella rivalità, tuttavia, è produttiva, con Sparg0 grato di avere un mentore nel suo compagno nativo del Messico.

“È sempre stato una grande fonte di ispirazione e supporto per me, quindi essendo rivali e amici credo che sia una relazione sana e competitiva”, ha elogiato.

FaZe Up a città con la bassa marea

Dopo la sua sconfitta al Genesis, il fenomeno Cloud non ha dovuto aspettare molto per rivendicare il suo primo torneo come membro di FaZe, vincendo Low Tide City con un’impressionante serie di sconfitte.

Lungo la strada, ha finito per spegnere il suo Cloud per eseguire Pyra/Mythra, qualcosa che ha lavorato nel suo repertorio.

“Alcuni matchup sono piuttosto difficili o fastidiosi contro cui giocare nei panni di Cloud, quindi è allora che devo scegliere Pyra/Mythra”, ha spiegato. “Ad esempio, il match di Palu è un po’ fastidioso da giocare come Cloud, ma in realtà è un match molto facile come Pythra, che è quello che ho mostrato quando ho giocato contro Lui$. Lo stesso per Zomba.

Sephiroth attacca Cloud
Nintendo

Sparg0 ha dominato la scena di Smash con il suo Cloud.

LEGGI ANCHE :  Riepilogo LCS Super Week Day 2 Summer Split 2022

La sua vittoria a Low Tide City gli ha anche sollevato un peso dalle spalle, suggerendo che ora la pressione è diminuita e può giocare senza ulteriore stress.

“E’ stato un sollievo dal momento che onestamente mi sono sentito un po’ sotto pressione per esibirmi bene dato che era il mio primo torneo a gareggiare sotto FaZe (senza contare i Genesis), ma sono davvero felice di essere stato in grado di ottenere la vittoria”.

Sparg0 sul futuro di Smash

Anche se Smash Ultimate è stato completato come gioco, con Sora che è l’ultimo combattente DLC, come molti, Sparg0 spera che Nintendo decida di continuare ad aggiungere contenuti e continuare a prosperare Ultimate invece di optare per un altro titolo.

“Preferirei avere nuove patch e più combattenti che un nuovo gioco Smash”, ha detto Valdez. “Mi piacciono molto la meccanica e il gameplay di questo gioco, e credo che il metagame del gioco debba ancora svilupparsi, quindi più patch o combattenti renderebbero il gioco più interessante.”

Nonostante desideri nuovi combattenti, non è sicuro di chi aggiungerebbe dalla pletora di candidati del gioco poiché ha già ottenuto il suo personaggio più richiesto.

Smash Ultimate Fighters Pass Vol 3
Nintendo

Sparg0 vorrebbe vedere più combattenti e patch su un nuovo gioco Smash.

“L’unico personaggio che ho sempre voluto in Smash era Steve ed è entrato in gioco quindi non credo di volere un personaggio specifico in Smash per ora, ahah”, ha detto ridendo.

Dal punto di vista delle funzionalità, Sparg0 è soddisfatto di ciò che Ultimate ha da offrire, ma se ci fosse un’aggiunta che desidera, sarebbe il ritorno del pivot perfetto, qualcosa che crede sarebbe positivo per il meta.

Con tornei ancora più grandi in futuro e lo Smash World Tour in palio, Sparg0 ha la possibilità di diventare il miglior giocatore del mondo. Mentre molti fan di Smash hanno ricordi terribili del periodo online, ha portato all’ascesa di Sparg0 e di altri talenti d’élite.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.