JLINGZ sfida le aspettative, primo nel girone D dell’HCS Valencia

JLINGZ sfida le aspettative, primo nel girone D dell’HCS Valencia


Prima dell’inizio del weekend dell’HCS Valencia, la piscina D era considerata il dominio di Online Warriors. Dopo aver appena preso l’ex giocatore di Acend Shaady e aver terminato l’ultima settimana della seconda divisione della HCS Pro Series con un’apparizione in finale, erano chiaramente i favoriti per prendere il primo posto nel biliardo.

Nonostante ciò, gli eSport di JLINGZ hanno infranto quelle previsioni con una vittoria per 3-2 su Online Warriors e un decisivo 3-0 su Aw0babobs. Le vittorie li hanno portati sul 2-0 nel girone D e in una posizione privilegiata per entrare nel girone del campionato come prima testa di serie.

Anche se una vittoria su Aw0babobs ha sigillato l’accordo per la loro posizione nel pool, è stata la vittoria di JLINGZ in gioco cinque contro Online Warriors che ha ribaltato l’ordine gerarchico di venerdì. Non è stato senza precedenti dopo che JLINGZ ha vinto 7-6 scrim contro Online Warriors nei giorni precedenti al Valencia, ma gli scrim non si traducono sempre in prestazioni nei tornei. JLINGZ aveva ottenuto risultati contrastanti anche nell’ultima serie HCS Pro, finendo di recente tra i primi otto nell’ultima settimana.

In modo simile alla serie di NAVI contro BLVKHVND all’inizio di oggi, JLINGZ ha fatto molto affidamento su una serie sicura di prestazioni Slayer per ottenere la vittoria nonostante una prestazione più debole contro Online Warriors nelle modalità obiettivo. Nella seconda partita di Slayer on Catalyst, Qristola ha portato la squadra a una vittoria per 50-35 con un 2.0 K/D e 16 uccisioni a suo nome. Nel più vicino Live Fire Slayer per il gioco cinque, Morguhhh ha preso le redini in una performance che era perfettamente parallela a quella di Qristola, bloccando anche un 2.0 K/D con 16 uccisioni per dare a JLINGZ una vittoria 50-47 e la serie.

Relazionato: NAVI conquista la vittoria di gara 5 su BLVKHVND all’HCS Valencia per mantenere il primo posto in girone

Online Warriors ha vinto sia Capture The Flag su Aquarius che King of the Hill su Live Fire, ma le loro vittorie sono state combattute duramente ed estremamente limitate. Con le loro speranze in gioco nella quarta partita, i JLINGZ sono riusciti a ribaltare la situazione nella terza modalità obiettivo della serie, Oddball on Recharge, con un margine altrettanto stretto ma che è andato a loro favore.

La seconda serie contro gli Aw0babobs sul palco principale non condivideva la stessa competitività, ma era lo sweep dominante di cui JLINGZ aveva bisogno per affermarsi come il miglior cane del biliardo. Tutto il roster di JLINGZ ha concluso il set di 3-0 con sani margini di statistiche, ma Morguhhh ha goduto in particolare di un impressionante K/D complessivo di 1,48, aiutato da 34 assist di Sxptiq e Quadios che hanno eguagliato le sue 49 uccisioni totali.

Il girone di JLINGZ riprenderà una volta che una squadra del girone aperto si qualificherà per il posto finale nel girone D, ma ben poco ostacola il perdente che si assicura un record impeccabile e la testa di serie numero uno del girone. Gli Online Warriors, d’altra parte, dovranno accontentarsi del secondo posto e riportare le cose al tavolo da disegno se vogliono correre nel girone del campionato di domani.



Source link

LEGGI ANCHE :  DWG KIA dà il benvenuto all'ex finalista dei Mondiali come nuovo allenatore della Lega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *