La Cina ha la possibilità di competere a VALORANT Champions

La Cina ha la possibilità di competere a VALORANT Champions


La Cina avrà l’opportunità di competere VALORANTE Campioni per la prima volta VALORANTE Storia del Champions Tour.

In precedenza la Cina non aveva potuto partecipare durante VCT, ma ora avrà la possibilità di raggiungere la Champions attraverso le qualificazioni dell’Asia orientale. Alla fine di ogni anno, le squadre che non hanno raggiunto la Champions in ciascuna regione hanno la possibilità di qualificarsi attraverso le rispettive Last Chance Qualifier. Queste qualificazioni consentono a una squadra di ogni regione di raggiungere la Champions insieme alle altre squadre regionali.

Quest’anno, le prime tre squadre della Corea del Sud e del Giappone si sfideranno insieme alle prime due squadre cinesi per un posto in Champions.

LEGGI ANCHE :  Daps sul passaggio a Liquid: "Voglio creare un buon ambiente di squadra in cui tutti i membri del team possano fidarsi di nuovo l'uno dell'altro"

A differenza delle regioni della Corea del Sud e del Giappone, le squadre cinesi gareggeranno attraverso un torneo di terze parti e non il VCT. Questi tornei non sono sponsorizzati da Riot Games ma renderanno comunque due squadre idonee per un posto in Champions.

Ma affinché una squadra cinese raggiunga la Champions dovrebbe battere le altre sei squadre delle altre due regioni per il dischetto.

LEGGI ANCHE :  Bubu Dubu ha interrotto il nuovo elenco di FaZe Halo a seguito di "complicazioni org"

Se entrambe le migliori squadre cinesi non riusciranno a superare il Last Chance Qualifier, non vedremo una squadra cinese competere in Champions per il secondo anno consecutivo. VALORANTE ha avviato il processo di franchising in varie regioni ma non c’è nulla di confermato se la Cina sarà inclusa nel franchising in futuro.

Solo il tempo dirà se VALORANTE sponsorizzerà eventi in Cina per VCT.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.