La stagione estiva di Champions Queue inizia il 31 maggio

La stagione estiva di Champions Queue inizia il 31 maggio


Dopo una pausa di quasi due mesi tra le divisioni LCS, la Champions Queue Summer Season di NA sta tornando online.


I problemi di coda da solista del Nord America sono sempre stati molto discussi. Per aiutare in questo e promuovere i nuovi giocatori verso una carriera professionale, LCS e NALCS Players Association hanno creato la Champions Queue. In questo sistema chiuso, selezionati giocatori in coda da solista, dilettanti e giocatori professionisti / accademici hanno gareggiato per un montepremi di $ 400.000.

Tuttavia, il 14 aprile Riot ha annunciato che Champions Queue sarebbe stata chiusa tra le divisioni primaverili ed estive della LCS per concedere ai giocatori tempi di inattività. Questo è stato accolto con critiche tra i fan, poiché la maggior parte ha visto questa volta tra le divisioni come un’opportunità per “macinare” Champions Queue. Proprio lo stesso CQ è stato chiuso dall’annuncio senza molte notizie.

Fino a ieri, 30 maggio, quando il direttore della LCS Academy Zach “Riot Whoopley” Elliot ha annunciato che la Champions Queue riprenderà oggi per la sua stagione estiva. Nel suo tweet, Riot Whoopley ha anche annunciato alcuni cambiamenti sistemici in arrivo a CQ.

La più importante è la modifica dell’MMR. Nelle prime due divisioni, il sistema ELO era basato su guadagni e perdite flat, -5 per una perdita e +10 per una vittoria. Tuttavia, a partire da questa divisione, Riot sta implementando un nuovo sistema MMR con l’aiuto di Tim Sevenhuysen di Oracle’s Elixir.

LEGGI ANCHE :  OpTic Texas perde la prima partita nella stagione 2023 del CDL

Questo nuovo sistema aiuterà a bilanciare il matchmaking in base alle abilità dei giocatori e i guadagni di LP verranno adattati all’MMR. Ma una volta che c’è un sistema MMR, c’è sempre una domanda sui lunghi tempi di coda, un problema con cui Champions Queue dovrebbe aiutare. Per combattere questo, il sistema di matchmaking di Riot creerà prima un gioco con 10 giocatori, quindi li dividerà in due squadre bilanciate in base ai loro MMR. Anche se potrebbe non essere la soluzione ideale, aiuterà con i tempi di attesa e allo stesso tempo aiuterà con il bilanciamento del team.

Prima della chiusura, Champions Queue aveva due stagioni terminate, ciascuna della durata di un mese. Lo Spring Split è stato vinto dall’eventuale campione LCS, Evil Geniuses. Il prodigio nativo di corsia centrale Joseph Joon ‘Jojopyun’ Pyun. Kim ‘Olleh’ Joo-sung e Muhammed ‘Kaori’ Şentürk sono arrivati ​​rispettivamente secondo e terzo.

LEGGI ANCHE :  OWL: Il profitto lascia la dinastia Seoul

Nella Spring Split 2, il vincitore finale è stato il top laner della CLG Academy Niship ‘Dhokla’ Doshi. Al secondo posto c’è stato il ruolo di supporto scambiato di Cloud9 Jesper “Zven” Svenningsen, e il terzo premio è andato al supporto della CLG Academy Brindon “Breezy” Keesey. Zven è stato anche il vincitore della stagione primaverile con le sue buone prestazioni in entrambi gli Split.

Uno dei maggiori vantaggi e punti di discussione di Champions Queue era il suo montepremi. Nella prossima Spring Split, il primo posto guadagnerà una ricompensa di $ 12,5.000, mentre il secondo e il terzo riceveranno rispettivamente $ 8.000 e $ 4.000. Il vincitore assoluto della stagione vince anche un premio di $ 25.000.

LEGGI ANCHE :  L'esercito americano ha pianificato di prendere di mira gli spettatori di Twitch per il reclutamento tramite Call of Duty

Se desideri seguire Champions Queue, puoi trovare maggiori informazioni su sito ufficialee la maggior parte dei giocatori trasmette i propri giochi in streaming Contrazione.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *