Le criocelle e gli arresti anomali bloccano FaZe, XSET avanza a VCT Masters Copenhagen

Le criocelle e gli arresti anomali bloccano FaZe, XSET avanza a VCT Masters Copenhagen


Dopo una serie lunga un’ora, XSET è emerso vittorioso nella finale del girone inferiore su FaZe Clan, assicurandosi un piazzamento tra i primi due nei playoff della fase due del NA VCT. Con la vittoria, XSET si è qualificato per il loro primo internazionale in assoluto VALORANTE evento, e rappresenterà NA al Masters Copenhagen.

A partire da Spalato, FaZe ha trovato slancio iniziale sulla loro giocata preferita nella forza del secondo round e ha spesso testato la difesa di XSET con esecuzioni veloci. Alcune grandi prestazioni nel primo tempo sia di dicey che di BcJ hanno portato a un tempo avanti e indietro, con XSET in vantaggio di 7-5 all’intervallo. FaZe, che ha lottato nel secondo tempo di questi playoff, è uscito sparando in difesa, mentre supamen si è fatto avanti con alcuni round enormi. XSET lo ha tenuto vicino, ma ha finito per cadere 13-11 su una delle loro mappe fortemente favorite.

LEGGI ANCHE :  Un capo allenatore vincitore del mondo sta lottando per trovare una nuova squadra dopo aver conquistato la Summoner's Cup

FaZe ha aperto Breeze con il loro lato d’attacco e sembrava pronto a scappare con la mappa in anticipo se non fosse stato per una parsimoniosa vittoria di XSET. FaZe era ancora implacabile in attacco per tutto il tempo, prendendo il controllo del sito A ancora e ancora, ma le rotazioni finali di XSET a metà hanno impedito a FaZe di scappare con un enorme vantaggio e le squadre sono entrate nell’intervallo in parità 6-6. L’attacco punitivo di XSET è stato spinto da una straordinaria prestazione di Jett di Cryocells, portando a un vantaggio di 12-7. FaZe ha tentato di forzare i tempi supplementari, ma XSET si è spinto oltre il traguardo su Breeze con una serie di finali per entrare nel sito A e pareggiare la serie con una vittoria per 13-10.

Su Icebox, XSET è balzato in vantaggio sul retro di un round anti-eco dopo aver perso la pistola, usando saggiamente l’utilità per eliminare i difensori di FaZe mentre isolava la camera di babybay sull’altro lato della mappa. Cryo ha avuto un’altra sbalorditiva prestazione su Chamber stesso, portando XSET in vantaggio per 9-3 all’intervallo. FaZe ha iniziato a prendere slancio in attacco nel secondo tempo, vincendo colpi di pistola, anti-eco e bonus per passare in vantaggio XSET, fino a pareggiare la mappa sull’11-11. Una falsa spinta A ha aperto il sito B a FaZe per prendere un vantaggio di 12-11, ma un acquisto sfacciato da XSET ha mandato la mappa ai tempi supplementari. Dopo aver diviso i primi due periodi OT, XSET è scappato con una vittoria sulla selezione della mappa 16-14, con il controllo intermedio che ha aperto la strada a una vittoria del round difensivo.

Sfortunatamente, l’inizio della mappa quattro è stato deragliato da un serio problema tecnico da cui stava giocando FaZe, provocando un ritardo di oltre un’ora e mezza. Dopo la ripresa della partita, XSET ha mostrato una prestazione immacolata in difesa, con un gioco più tremendo di Jett proveniente da Cryocells. XSET era in vantaggio 9-3 all’intervallo e un inizio caldo nel secondo tempo ha portato XSET sul punto Masters sul 12-4. Una bella frizione BcJ in una situazione post-impianto ha sigillato la serie con una vittoria dominante per 13-4 su Ascent.

Cryocells ha sicuramente avuto le prestazioni più forti oggi su XSET, con una media di +10 kill/death differenziale su tutte le mappe, ma tutte le XSET hanno giocato bene, vincendo tre mappe consecutive per chiudere la serie. L’XSET ha ancora un’altra partita da giocare nei playoff della NA VCT, ma è una partita importante: una rivincita contro OpTic per la testa di serie di NA al Masters Copenhagen. FaZe Clan, d’altra parte, dovrà aspettare con impazienza il Last Chance Qualifier se vuole fare Champions.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *