Le finali di Spring Split 2022 di LCS hanno accumulato il picco di spettatori più alto della stagione

Le finali di Spring Split 2022 di LCS hanno accumulato il picco di spettatori più alto della stagione


La serie di finali dei playoff LCS Spring Split 2022 tra Evil Geniuses e 100 Thieves ha raggiunto il picco di 387.072 spettatori su Twitch e YouTube, secondo Esports Charts. Questa serie ha portato alla vittoria di tre partite di EG, che ha vinto il trofeo per la prima volta nella storia dell’organizzazione.

Questo segna il più alto numero di spettatori simultanei di qualsiasi gioco o serie durante la divisione primaverile LCS 2022 e la post-stagione. Sebbene questo non sia il numero di spettatori più alto che uno stream LCS ha raggiunto, ha battuto il totale di 364.328 spettatori dell’LCS Summer Split del 2021, che era il numero di spettatori più basso che l’LCS avesse visto dal 2016.

LEGGI ANCHE :  Ludwig afferma che la cancellazione del tour di Smash World potrebbe segnare la "fine degli eSport di Smash"

Il numero complessivo tiene conto dei co-streaming di una varietà di creatori su piattaforme di streaming. Creatori come Valkyrae, Doublelift e LS hanno ricevuto il permesso di trasmettere in streaming le partite, consentendo agli spettatori di guardare diverse prospettive dal normale banco di trasmissione.

Un notevole aumento delle visualizzazioni sui canali LCS Twitch e YouTube si è verificato dopo la conclusione del VCT Masters Reykjavík 2022, in cui OpTic ha vinto nettamente su LOUD. L’evento ha raggiunto il picco di oltre 1 milione di spettatori simultanei in tutto il VALORANTE canali, diventando così il terzo VALORANTE evento per farlo.

Esports Charts segna il pubblico durante l’LCS Spring Split del 2022 con oltre 17 milioni di ore guardate. Altre partite ad alto numero di spettatori includono l’incontro di playoff tra 100 Thieves e Team Liquid, così come la prima partita della divisione di Cloud9 contro EG.

I fan non vedono l’ora che EG rappresenti la LCS all’MSI 2022, che inizierà il 10 maggio a Busan, in Corea del Sud.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *