L’ultimo BOOM sopravvive mentre Gaimin Gladiators, OG va avanti allo Stockholm Major

L’ultimo BOOM sopravvive mentre Gaimin Gladiators, OG va avanti allo Stockholm Major


Per vendicare il BOOM Esports e il team BetBoom caduto, Miroslav “BOOM” Bičan dei Gaimin Gladiators ha partecipato al 2022 Dota Il palco principale del Pro Circuit Stockholm Major per sconfiggere la Beastcoast nell’unico 2-0 della giornata.

Nel frattempo, OG in qualche modo ha recuperato da diversi deficit iniziali per eliminare l’ultima squadra del sud-est asiatico dai playoff, mandando Fnatic a casa in pareggio per l’ottavo posto con BetBoom.

Beastcoast è entrato nei playoff nel girone inferiore dopo una prestazione disordinata nella fase a gironi, avanzando con una spazzata dell’International Champions Team Spirit in carica nel primo round e affrontando l’altra rappresentante dell’Europa orientale nel secondo round.

BetBoom e Beastcoast sono entrambe squadre dinamiche, che portano a due partite consecutive in cui una squadra ha mantenuto un vantaggio per la maggior parte del gioco, ma una lotta decisiva avrebbe potuto capovolgere i risultati. Entrando nella terza partita con un pareggio 1-1, i beastcoast hanno costruito la loro squadra al punto in cui BetBoom non poteva competere in un combattimento di squadra, mostrando esattamente dove K1 Hector, Chris Luck e la loro squadra brillano davvero.

Tuttavia, quello stesso gioco instabile non ha resistito al ritmo misurato di Gaimin Gladiators, che ha dissezionato la squadra sudamericana ad ogni turno in due partite.

Quella sconfitta per 2-0 non aveva molto a che fare con le capacità di combattimento di Beastcoast, poiché mantenevano la seconda partita vicino, ma era piuttosto un prodotto di quanto bene GG avesse giocato. BOOM in particolare ha avuto due incredibili esibizioni in quei giochi back-to-back, andando a combinare 28/3/28 giocando a Ember Spirit, cosa che la bestia ha consentito in entrambi i draft.

Dall’altro lato del girone inferiore, OG e Fnatic hanno avuto una serie molto più lunga, con ogni squadra che ha preso uno dei primi due giochi e ha mostrato alcuni dei loro migliori gameplay mai realizzati.

Nel gioco decisivo, Fnatic ha preso un comando iniziale imponente, ma non è riuscito a mettere da parte OG. Ogni volta che ci provavano, i giocatori di OG eseguivano la mossa esatta di cui avevano bisogno per assicurarsi una scelta ed estendere il gioco, portando a grandi piatti dopo i 50 minuti mentre prendevano il comando e chiudevano la partita e la serie.

OG ora affronterà Thunder Awaken e cercherà di raggiungere GG nelle semifinali del girone inferiore, con il vincitore di quella serie che affronterà il perdente di Tundra Esports e TSM il 21 maggio per un posto nelle finali.



Source link

LEGGI ANCHE :  Non sta succedendo nulla: i server Fortnite si chiudono prima del Capitolo 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *