Luminosity Gaming lascerà Valorant nel VCT 2022

Luminosity Gaming lascerà Valorant nel VCT 2022


Luminosity Gaming uscirà da Valorant “per il prossimo futuro”, l’organizzazione ha annunciato il 2 giugno. Il suo team Valorant sta per competere nella settimana 4 di Valorant Champions Tour Stage 2 Challengers e per il momento rimarrà sotto lo stendardo di Luminosity.

L’annuncio diceva anche che l’organizzazione cercherà di trovare per la squadra e il suo staff una nuova casa in cui competere.

Adam ‘mada’ Pampuch di LG e altri membri della sua squadra lo hanno fatto detto su Twitter che ora sono free agent limitati.

“Tenere insieme il nostro roster e il nostro staff è incredibilmente importante per noi e vitale per il successo a lungo termine di questa squadra”, ha affermato.

I Luminosity sono attualmente sul 2-1 nei VCT Challengers e sono in prima posizione per qualificarsi ai playoff con solo altre due partite dalla fase a gironi. L’attuale squadra di cinque è insieme da gennaio 2022.

LEGGI ANCHE :  LEC Settimana 2 Giorno 2 Summer Split 2022 Riepilogo

Luminosità in Valorant

L’org è entrata a far parte di Valorant il 15 agosto 2020 firmando il team di free agent MIXUP. Da quella formazione iniziale, la squadra ha attraversato più giocatori e iterazioni del roster.

In termini di risultati, LG si è classificata prima al Nerd Street Gamers Winter Championship, ma non ha intaccato la competizione VCT durante il suo periodo negli eSport. Il piazzamento più alto di Luminosity nel circuito dei Riot Games è arrivato nel 2021 con tre terzi posti nella Fase 1 Challengers 1 e 3, oltre alla Fase 3 Challengers 2.

L’organizzazione non si è qualificata per nessun evento internazionale ai tempi in Valorant.

Luminosity Gaming posa come una squadra dopo la qualificazione per VCT Stage 2 Challengers
Luminosità Gaming Twitter

Luminosity si è piazzato quarto/quinto nei playoff VCT Stage 1 Challengers.

LEGGI ANCHE :  Bungie implementa un nuovo programma di rimborso per i dipendenti che devono viaggiare per assistenza sanitaria non disponibile

La notizia dell’uscita dell’organizzazione da Valorant arriva settimane dopo che la sua società madre, Enthusiast Gaming, è stata esaminata.

Enthusiast Gaming è una delle poche società di eSport quotata in borsa, che ha chiuso a 2,4 alla chiusura del mercato il 2 giugno, e ha visto il suo più grande investitore fare una campagna pubblica per rimuovere il suo CEO e parti del suo consiglio di amministrazione.

L’annuncio di Luminosity ha affermato che l’organizzazione non esclude di competere di nuovo in Valorant in futuro e attende con impazienza “l’imminente struttura di Riot per il 2023”. Non è stato annunciato nulla sul fatto che l’organizzazione abbia fatto domanda per il campionato Riot-ran, ma l’uscita dall’esport potrebbe significare che Luminosity non sarà visto nel campionato internazionale nel 2023.

LEGGI ANCHE :  FaZe Clan diventerà una società per azioni dopo l'approvazione della fusione





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.