MSI 2022 Giorno 6, Riepilogo Gruppo A

MSI 2022 Giorno 6, Riepilogo Gruppo A


Il sesto giorno dell’MSI 2022 conclude la fase a gironi quando il Gruppo A ha raggiunto la Rift.


Dopo due entusiasmanti giorni di azione a gironi, finalmente ci dirigiamo verso il Gruppo A mentre la fase a gironi volge al termine. Il T1 manterrebbe il suo record di imbattibilità, Saigon potrebbe giocare spoiler o il Gruppo A è una formalità. Scoprilo nel nostro riepilogo MSI 2022 Day Six, Group A.

Gruppo A – Gioco 1, 2 e 3

Riepilogo in arrivo

MSI – T1 contro AZE

T1 AZE MSI D6

Un’enorme doppia uccisione nella parte superiore per iniziare il gioco per AZE, assicurandosi un vantaggio iniziale di 500 g. Purtroppo per AZE, Faker ottiene un’uccisione 1v1 nella corsia centrale poco dopo. L’ordine è stato ripristinato poco dopo, poiché T1 è tornato in vantaggio. Il dominio di T1 era completamente online al minuto 13, quando sono passati a un vantaggio di 5,5k. Entro 20 minuti, la vittoria di T1 era una formalità poiché hanno esteso il loro vantaggio a 16k con due degli inibitori AZE già caduti. T1 si è ripristinato e si è caricato di nuovo nella base AZE mentre le spazzano via. Con una sola partita rimasta, il T1 sta cercando di assicurarsi un’imbattibilità.

Statistiche rapide:

  • Squadre: T1 – AZE
  • Ora: 22:07
  • Uccisioni: 19-6
  • Torrette: 8-0
  • Oro: 53,5k – 35,8k
  • Draghi: 1-1
  • Baroni: 1-0

DFM contro AZE

MSI 2022 sesto giorno

AZE ha raccolto ancora una volta il primo sangue, mentre cercano disperatamente di ottenere una vittoria all’MSI. Purtroppo per AZE, DFM è tornato rapidamente in gioco, ottenendo tre uccisioni rapide e passando a un vantaggio di 1,5k. Al minuto 15, DFM era passato a 4,5k di vantaggio, mentre AZE lotta per avere un controllo sulla serie. Il DFM ha continuato a guidare a metà partita, poiché hanno iniziato ad assediare ai piedi della base AZE. Con la loro base scoperta, AZE ha quasi trovato un combattimento rivoluzionario, raccogliendo un grosso beccaccino su Harp. Purtroppo per AZE, non sono riusciti a portare a termine il danno poiché AFM ha rivendicato quattro uccisioni.

Tuttavia, AZE ha trovato una mossa intelligente subito dopo, mandando due membri a sgattaiolare via un barone da DFM. AZE ha bloccato il gioco con il Barone ma non ne è venuto fuori nulla, a parte la riduzione del deficit di oro. Mentre DFM cercava un barone, si sono estesi eccessivamente e hanno consegnato ad AZE un altro barone shock. Con il vento in poppa, AZE ha fatto una spinta per porre fine al gioco, raccogliendo due uccisioni dopo che DFM ha costretto un combattimento. AZE ha rivendicato l’inibitore della corsia centrale mentre si trasferivano per rivendicare il loro terzo barone. Una spinta enorme dopo il barone, poiché AZE ha trovato un’altra vittoria in combattimento e ha ottenuto la prima vittoria dell’MSI 2022.

Statistiche rapide:

  • Squadre: DFM – AZE
  • Ora: 36:56
  • Uccisioni: 17-13
  • Torrette: 7-9
  • Oro: 70.6k – 71.3k
  • Draghi: 2-3
  • Baroni: 0-3

SGB ​​contro T1

MSI 2022 sesto giorno

Il primo sangue è assicurato da T1 mentre cercano di rimanere imbattuti. Altre due uccisioni sono state assicurate per T1 mentre passavano a un vantaggio di 2k. Dopo 12 minuti, il T1 era passato a 3k di vantaggio mentre il T1 cercava di concludere la fase a gironi con una vittoria. Saldamente a metà partita, T1 aveva un vantaggio di 8k con Baron sul Rift a breve. T1 ha continuato a dominare il gioco, nonostante il progetto insolito. Con un altro combattimento a squadre assicurato e Rift Herald che si schiantava contro la base SGB, T1 sembrava finire. SGB ​​non ha potuto fermare la pressione del T1 dopo aver assicurato il Barone. Il T1 si è spinto nella base SGB per rivendicare la vittoria, rimanendo imbattuto nella fase a gironi.

Statistiche rapide:

  • Squadre: SGB – T1
  • Ora: 21:46
  • Uccisioni: 5-17
  • Torrette: 1-8
  • Oro: 34.1k – 45.8k
  • Draghi: 0-2
  • Baroni: 0-1



Source link

LEGGI ANCHE :  I professionisti di Apex Legends si sono divisi quando TSM è uscito per i finali di zona di "data mining".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *