New York Subliners con The HyDra superano Atlanta FaZe

New York Subliners con The HyDra superano Atlanta FaZe

I New York Subliners nella Week 1 della Stage 3 della Call of Duty League hanno sicuramente realizzato l’impresa della settimana. Abbiamo già parlato della vittoria di Toronto Ultra qui dobbiamo invece soffermarci sull’impresa dei New York Subliners e della stella della squadra HyDra. 

I New York Subliners hanno sconfitto gli Atlanta FaZe, al squadra più forte della Call of Duty League, vincitore del Stage 1, finalista nello Stage 2. Nessuno si aspettava che New York potesse portare a casa questo successo. Tutto merito di HyDra. Il francese finalmente ha fatto il suo debutto con i New York Subliners è il suo impatto è stato devastante.

Ma chi è HyDra?

Per chi non lo conoscesse si chiama Paco “HyDra” Rusiewiez ed è francese. Considerato da tutti il miglior talento francese dopo Gotaga è stato acquistato nell’ottobre del 2020 dai New York Subliners per giocare nella Call of Duty Legue del 2021. Purtroppo il Covid-19 non ha permesso a HyDra di raggiungere gli Stati Uniti e per questo è stato fuori tutto questo tempo.  Finalmente a fine marzo è riuscito a raggiungere New York e poter finalmente unirsi al team dei New York Subliners. Il team di New York aveva fatto malissimo nel Major di Stage 2 non riuscendo a vincere neanche una mappa e si ritrovavano difronte in Stage 3 il team più forte di tutti.

New York ha deciso di mettere HyDra titolare al poso di Diamondcon, anche lui un rookie e i risultati sono stati clamorosi.

Vittoria a sorpresa contro Atlanta FaZe

Nella prima mappa e nel suo primo match HyDra ha chiuso con 31 kill dietro a Clayster, un esordio veramente impressionante. Nelle due sconfitte invece HyDra non ha impressionato. Sotto 2-1 ad un passo dalla sconfitta, New York ha tirato fuori il massimo trascinanti Asim (23 kill) portando la sfida alla quinta e decisiva partita. Ancora una volta HyDra non è stato il migliore del team ma è stato vicino ai migliori. Insomma alla sua gara d’esordio era veramente difficile chiedergli di più. 


HyDra ha tirato fuori una prova importante in un match molto complicato contro Atlanta, da qui in poi le cose possono solo andare meglio. New York Subliners adesso diventano una squadra molto pericolosa e da osservare con attenzione, un roster giovane con talenti molto interessanti. In Week 2 New York ha due scontri decisamente alla portata contro London Royals Ravens e Seattle Surge con la possibilità di salire 3-0 e di dare a HyDra due match utili per trovare il giusto affiatamento con i compagni e adattarsi al nuovo campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.