NIP firma un accordo con Zilliqa

NIP firma un accordo con Zilliqa

L’arrivo di criptovalute e NFT nel mondo dei videogiochi e degli eSport è già una realtà. Qualche giorno fa Steam aveva bandito tutti i giochi che avevano questi sistemi sulla sua piattaforma. Ma il mondo degli eSport sembra posizionarsi in un senso completamente diverso e NIP non sarebbe stato da meno.

Sebbene sia raro vedere squadre senza sponsorizzazioni, ogni giorno ne arrivano sempre di più. In questa occasione, Ninjas in Pyjamas è l’organizzazione che firma una nuova unione con un’azienda dedicata al mondo delle criptovalute. L’organizzazione svedese di eSport Ninjas in Pyjamas, nota anche come NIP, è recentemente entrata nel mondo delle criptovalute attraverso una partnership quinquennale con Zilliqa.

NIP aderisce al trend e aderisce per cinque anni

Anche se gran parte della comunità è contro non solo criptovalute e NFT; ma gli accordi stessi, non smettono di arrivare. Devi ricordare che un’organizzazione di eSport è ancora un’azienda e che i suoi leader vogliono fare soldi. Pertanto, sebbene non conosca i dettagli finanziari dell’accordo, sia NIP che Zilliqa saranno uniti per un periodo iniziale di cinque anni.

Sembra che l’intenzione della società sia che il NIP crei nuove esperienze “tokenizzate e incentivanti” per i tifosi del club. Pertanto, questi approfondirebbero la partecipazione dei fan in modo che in seguito questa partecipazione possa essere monetizzata in modo più semplice. Zilliqa apparirà sulle magliette della squadra Ninjas in Pyjamas; in entrambi, Counter-Strike: Global Offensive e Rainbow Six Siege. Questa sponsorizzazione di t-shirt farà il suo debutto al prossimo PGL Major a Stoccolma. Dovrai vedere come viene accolta la comunità riguardo a questo. Ma se organizzazioni come TSM o Fnatic lo hanno già realizzato, non sorprende che questi casi continuino ad arrivare.

LEGGI ANCHE :  Anteprima della patch 12.19 di League of Legends

Maggiori dettagli sull’accordo

I ninja in pigiama sono gli ultimi ad entrare nel mondo delle cryptovalute con questo nuovo sponsor la blockchain Zilliqa “ad alte prestazioni e sicura”.

In particolare, il nuovo partner dell’organizzazione fornisce soluzioni blockchain alle aziende. La loro offerta include piattaforme che, secondo loro, “miglioreranno” le opportunità di guadagno per i clienti.

Altre recenti partnership tra eSport e criptovaluta includono un accordo di 10 anni da $ 210 milioni tra TSM. E FTX e un accordo quinquennale da $ 15 milioni tra Fnatic e Crypto.com.

“Il mondo fisico e quello digitale si stanno fondendo e questo non ha lasciato nessuno indietro”, ha affermato Matt Dyer, responsabile della crescita di Zilliqa. Gli eSport ne sono il miglior esempio. Nell’ultimo anno, i fan alla ricerca di nuovi modi di interagire si sono resi conto che gli eSport possono essere goduti come un’esperienza sociale a distanza con i coetanei.

LEGGI ANCHE :  "Non sono sicuro di cosa stiamo facendo": la star di Fnatic afferma che la squadra non ha lottato in vista dei Mondiali 2022

“Crypto si è unito a noi, aggiungendo componenti entusiasmanti a questo mondo che ti permettono di scommettere per vivere. Zilliqa non ha perso un solo passo e sta lavorando duramente per rivoluzionare l’economia dei creatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.