ORDINE Caporale: gruppo MSI 2022 “molto più facile del previsto” dopo una forte sconfitta in G2

ORDINE Caporale: gruppo MSI 2022 “molto più facile del previsto” dopo una forte sconfitta in G2


Gli sfavoriti oceanici ORDER hanno avuto una dura battaglia per far girare la testa nel gruppo occidentale della vita all’MSI 2022. Tuttavia, dopo che una forte sconfitta contro G2 Esports ha fatto parlare di sé, il caporale è più fiducioso che mai che i rappresentanti dell’LCO possano sconvolgere le principali regioni.

Per molti in Occidente, ORDER ha perso dal momento in cui è entrato nella Busan Esports Arena contro G2 Esports all’MSI 2022.

Gli sfavoriti oceanici si sono fatti strada attraverso il girone inferiore LCO 2022 Split 1 per arrivare qui. Dopo essere stati cancellati da molti nella loro regione d’origine, le aspettative sulla scena globale erano ancora più basse.

Tuttavia, un gioco serrato ha messo in guardia il “gruppo della vita”. ORDER, con il loro progetto fiducioso attorno ai solitari Brandon ‘BioPanther’ Alexander e Ronald ‘Kisee’ Vo su Aatrox e Yone, ha quasi ottenuto il vantaggio.

G2 è andato in vantaggio presto, ma la forte lotta di squadra a metà partita da ORDER ha dato un vantaggio agli sfavoriti dell’OCE. Tuttavia, una chiamata errata del barone ha visto il castello di carte crollare. I favoriti europei hanno rivendicato il nesso al 26° minuto, ma lo spirito di ORDER si è risolto dopo aver visto i punti deboli nell’armatura dell’avversario.

Le targhette li hanno spaventati all’inizio, ha detto a Dexerto Ian “Caporale” Pearse, ma una volta visto come giocava G2 Esports, hanno capito che il “gruppo della vita” era più di un semplice meme tag.

LEGGI ANCHE :  Diablo Immortal Stagione 5 - Nuove gemme leggendarie e drop a 5 stelle

“Onestamente, era esattamente lo stesso del meglio dei cinque di Chiefs [in the LCO 2022 Split 1 grand final], Mi ricordo. La notte prima dei Chiefs al meglio dei cinque ero preoccupato per come sarebbe stato, ma non appena li abbiamo giocati ho sentito che il loro livello non era così alto”, ha detto.

“È stato così vincibile e sento che l’abbiamo mostrato molte volte durante quella partita, ma sfortunatamente abbiamo avuto quel lancio eclatante da barone che a quel punto ha regalato un vantaggio di 3.000 oro. Se giochiamo in modo un po’ più standard e ottimizziamo alcune di queste cose, prenderemo quei giochi”.

L’arco di formazione LJL

L’ex professionista della LJL ha trovato rifugio in Australia dopo due anni ritrovandosi all’estero.

Il caporale ha lasciato l’Australia sconfitto nel 2019. Era andato 1-20 su Dire Wolves, e l’ultimo posto in una delle regioni più deboli di League of Legends ha riempito le sue scorte. Essere prelevato nella LJL gli ha dato “una nuova prospettiva nella sua carriera”.

“Non mi davano più possibilità. Quando sono andato all’estero, mi ha dato speranza per quello che avrei potuto diventare”, ha ammesso.

“League of Legends è tutta la mia vita, la vivo e la respiro, quindi tutto quello che posso dire è che sono stato molto grato di poterci andare perché ha davvero salvato la mia carriera e non so cosa avrei fatto senza di essa .”

ORDINA il team LoL davanti ai computer all'MSI 2022
Colin Young-Wolff per Riot Games

Il caporale è tornato a casa dal Giappone per guidare un giovane roster dell’ORDINE insieme al veterano BioPanther.

LEGGI ANCHE :  4 giocatori su 5 di Saigon Buffalo ottengono il visto per i Mondiali 2022

Le abilità che ha appreso in due anni in Giappone sono state quelle che ha portato a casa ⁠— e alla fine ha portato a Busan con ORDINE. Uno di questi era una migliore conoscenza del matchup, che è tornata utile a livello nazionale per vincere le corsie insieme al portare AD Nathan “Puma” Puma.

Il secondo, molto più prezioso all’MSI 2022, è stata la fiducia.

Dopo aver sfidato i migliori giocatori del mondo, si sentiva come se giocare a G2 Esports sul palco non fosse diverso dal solo allenarsi contro le stelle LCK e LPL. Anche se è la sua prima volta sulla scena internazionale, è impassibile come loro.

“Per la corsia inferiore, sembrava davvero standard. Ho avuto molti scrim internazionali durante il mio periodo in LJL, e mi è sembrato un altro di quegli scrim. Erano solo due nomi contro i quali non ho mai giocato e li ho sperimentati in un certo incontro di campioni. Era qualunque cosa. Non ho sentito più pressione da questi due rispetto a un altro duo”, ha detto.

Mentre il barone chiama “col senno di poi [was] non è una buona decisione”, ORDER ha avuto la fiducia nel gioco per impegnarsi ⁠— e questo è un difficile ostacolo mentale per i giocatori OCE da saltare quando entrano in un gruppo in cui molti li hanno cancellati.

Quell’energia negativa è ciò che sta stimolando l’ORDINE; il pensiero di smentire i dubbiosi.

“Mi sento davvero bene. Da questo gioco, mi rendo conto che è così vincibile. È così vincibile. Queste partite, noi vinciamo queste partite. Dopo aver giocato per cinque minuti, sapevo che sarebbe stato molto più facile di quanto pensassi. È un sacco di merda parlare quando abbiamo appena perso, ma gliel’abbiamo portato”.

LEGGI ANCHE :  Fnatic aggiunge Rhuckz come sostituto di emergenza per i Mondiali 2022

Più che Pentanet 2.0

Ci sono stati molti confronti tra il roster ORDER e la corsa di Pentanet.GG all’MSI 2021 che ha messo Oceanic League of Legends sulla mappa. Gli è stata data una possibilità in un gruppo di tre squadre e useranno quel “glorificato meglio di cinque” a loro vantaggio.

Tuttavia, il caporale vuole che i fan sappiano che c’è una differenza fondamentale tra il successo di Pentanet e l’obiettivo di ORDER.

“Forse all’inizio stavo pensando [there was pressure after Pentanet’s run], ma non voglio smorzare quello che hanno fatto. Hanno giocato a Unicorns of Love al meglio di cinque. Ci scontriamo con due grandi regioni. Abbiamo il nostro percorso indipendente da PGG e non è paragonabile”.

Pentanet GG MSI
Giochi antisommossa

ORDER vuole che il loro viaggio MSI 2022 sia distinto dagli eroi del 2021 di Pentanet.

Detto questo, ora c’è una nuova speranza nel campo dell’ORDINE che possono far funzionare quel miracolo. Una corsa miracolosa che non è partita solo dai gironi dell’MSI 2022, ma dalla partita dei playoff del girone inferiore contro i Dire Wolves quattro al meglio dei cinque fa.

È la loro stessa strada da percorrere e i rappresentanti dell’Oceania non hanno paura di parlare su se stessi dopo una brutta sconfitta.

“Il G2 è meglio di queste due squadre, quindi immagino che Evil Geniuses andrà giù. Li prenderemo a schiaffi”.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.