ORDINE firma la formazione CSGO di Renegade in uno scambio di bombe

ORDINE firma la formazione CSGO di Renegade in uno scambio di bombe


In una mossa bomba per Oceanic Counter-Strike, i pesi massimi degli eSport ORDER hanno acquisito la formazione completa dei Renegades, con effetto immediato. L’acquisizione include l’intero roster di cinque giocatori, nonché l’allenatore della squadra e il team manager e pone fine a una breve pausa dal titolo Valve per l’org di Melbourne.

La partenza, confermata dall’organizzazione il 4 giugno, pone fine al regno dei Rinnegati in cima all’Australia Counter-Strike che iniziò quasi sette anni fa.

La squadra tutta oceanica, capitanata dal kiwi Simon “Sico” Williams, è recentemente tornata dal PGL Antwerp Major dove ha corso dal 23° al 24° posto. La mossa riunisce di nuovo tutte e cinque le stelle con ORDINE. Sico, Hatz e Liazz si sono originariamente uniti all’org nel 2018 e hanno aggiunto aliStair subito dopo. L’INS è stato reclutato a settembre 2018. Uno per uno, sono usciti tutti per un posto con Renengades, dove la maggior parte è rimasta fino a questa settimana.

LEGGI ANCHE :  Asmongold applaude il "gigachad moment" del manager di Blizzard dopo aver lasciato in segno di protesta

ORDINE è nuovo Counter-Strike allineare

  • Jordan “Hatz” Bajic
  • Jay “Liazz” Tregillgas
  • Alistair “aliStair” Johnston
  • Simone “Sico” Williams
  • Joshua “INS” Potter
  • David “Kingfisher” Kingsford (allenatore)

ORDINE ha descritto il CSGO acquisizione come un “momento storico per gli eSport OCE”.

Foto tramite ORDINE

“Counter-Strike è sempre stato nel nostro DNA”, ha detto ai media Chris Orafanellis, chief gaming officer di ORDER, insieme all’annuncio di giugno. “Amiamo il gioco e continuiamo a supportarlo in ogni modo. L’acquisizione del roster australiano più performante vedrà ORDER combattere costantemente a livello internazionale.

“Questi giocatori hanno assistito al progresso dell’infrastruttura ORDER e del programma di eSport. Non vedono l’ora di mettersi al lavoro e rappresentare un marchio australiano”.

I rinnegati hanno sventolato la bandiera australiana e oceanica negli ultimi sette anni, offrendo alcuni dei più grandiosi CSGO momenti che la regione ha visto. In particolare, i Renegades saranno sempre ricordati per il loro quarto posto contro ogni previsione allo StarLadder Berlin Major nel 2019.

LEGGI ANCHE :  Fino a quando la rotellina del mouse non cade: l'acciaio di Disguised non lascerà ancora pro VALORANT

Mesi prima, nella stessa stagione, i Rinnegati hanno combattuto contro i Ninja in pigiama, ENCE, FaZe Clan e Team Vitality per ottenere un posto tra i primi otto al Katowice Major.

Foto tramite StarLadder

L’ORDINE è stato il cuore dell’Australia CS: VAI dal 2018, quando hanno acquisito il roster del Kings Gaming Club⁠, un pick-up che ha visto Liazz, Hatz e Sico unirsi al team per la prima volta anni fa.

La squadra ha ottenuto una moltitudine di vittorie e piazzamenti ai primi posti negli anni da allora, inclusi sei titoli nella Premier Division ESEA e tre nei Campionati ESL ANZ. L’org ha gareggiato in quattro livelli S Counter-Strike eventi dal 2018, che vanno dal 9° al 12° posto in casa all’IEM Sydney a una corsa all’Intel Extreme Masters World Championship quello stesso anno.

L’organizzazione si è separata dalla sua formazione moderna⁠ — Valiance, Ustilo, J1rah, Vexite e Tucks⁠ — all’inizio del mese scorso con una mossa che ha scioccato la scena degli eSport oceanici.

LEGGI ANCHE :  FlyQuest sostiene una forte offseason con il primo LCS 2023 ancora più forte contro Liquid
Foto via ESL Australia

In movimento, il team manager William Gray ha dichiarato: “È stato un lungo viaggio… ed è stato fantastico da vedere [the Renegades roster] crescere di forza in forza fino al punto in cui si trova più alto. C’è un motivo per cui ogni giocatore una volta aveva giocato sotto lo stendardo ORDER e per tutti noi, un motivo ancora migliore per tornare: una squadra australiana⁠—scusa Sico⁠—che torna in un’org australiana. Non c’è nessun posto come casa.”

Anche l’org di Melbourne gareggia Lega, FIFAe VALORANTE.

L’abito League of Legends il roster si è recentemente recato a Busan per il Mid-Season Invitational 2022 dopo aver vinto il suo primo titolo LCO. Lì, la squadra è arrivata 7a-8a.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *