Panoramica di Dota 2 EEU Tour 3 Divisione I e II


L’Europa orientale è tra le regioni più calde di Dota 2 in questo momento perché Roman “RAMZES666” Kushnarev è tornato in Virtus.Pro. Controlla il nostro riepilogo del Dota 2 EEU Tour 3.


Sebbene la squadra giochi con un tag diverso, ha già vinto la sua prima partita, il che li ha messi in una buona posizione. A proposito di vittorie, Natus Vincere ha avuto un inizio fantastico e si è assicurato due vittorie in Division I. Questa è stata una buona notizia per loro perché Vladimir “No[o]ne” Minenko e il resto hanno dovuto affrontare Spirit. Inoltre, la prossima partita della squadra sarà contro Outsiders (VP).

Ci sono state molte serie che sono state una gioia da guardare e in questa recensione condivideremo maggiori informazioni su di esse. Assicurati di leggere tutto se vuoi saperne di più.

Giochi mentali contro una mossa

Nonostante abbiano perso la partita contro Outsiders, i nuovi arrivati ​​in Division I hanno dimostrato di non essere sottovalutati. In altre parole, non siamo rimasti sorpresi dal fatto che Vasilii “AfterLife” Shishkin e il resto abbiano sconfitto Mind Games nella loro seconda serie.

La prima partita tra i due ci ha permesso di guardare un sacco di eroi emozionanti. OM ha ottenuto Pudge, mentre i loro avversari hanno scelto Zeus per la corsia centrale. Anche se è vero che Zeus non è il migliore contro Pudge, l’eroe ha funzionato incredibilmente bene contro gli altri 4 eroi di OM.

Purtroppo, anche questo non è stato sufficiente per aiutare MG a vincere la partita. Molti errori dei loro giocatori principali hanno permesso a OM di riprendersi e ottenere un enorme vantaggio. Sniper e Ember sono diventati lentamente gli eroi più forti del gioco e persino Zeus non era abbastanza potente da fermarli.

Gioco 2

MG sembrava felice con il loro Zeus dalla prima partita perché la squadra ha deciso di sceglierlo di nuovo. Tuttavia, invece di ottenere PA e Batrider, la squadra lo ha accoppiato con AA e Faceless Void.

LEGGI ANCHE :  Quali eroi non sono così bravi nella patch 7.31d

La combo globale della squadra suprema sembrava buona sulla carta, ma gli eroi non avevano abbastanza potere per abbattere la combinazione di setole e IO di OM. Questi due eroi sono diventati incredibilmente popolari ultimamente a causa del danno folle. Inoltre, uccidere BB quando c’è un IO nel gioco è quasi impossibile.

Dopo la fase di corsia abbastanza uniforme, OM ha preso il comando e l’ha usato per fare palle di neve. La squadra si è assicurata un’uccisione su Roshan e ha vinto l’Aegis, che è stata sufficiente per vincere la serie.

Pari Parini vs Outsiders

La seconda partita in prima divisione ci permette di vedere la partita tra Pari Parni e Outsiders. Tutti si aspettavano che Virtus.Pro (Outsiders) non avesse problemi in questa partita e vincesse. Anche se la squadra ha avuto successo, questa serie non è stata facile.

Entrambe le squadre hanno utilizzato un draft simile in altre partite. Pari ha scelto Dawnbreaker, mentre Outsides ha scelto Marci e Lifestealer. VP ha preso il comando nella prima partita della partita e, nonostante abbia giocato contro la micidiale combinazione di SF e Slardar, la squadra ha vinto. Lifestealer e Visage sono diventati lentamente troppo potenti per la fragile corsia centrale del Pari.

Gioco 2

Le cose sono cambiate nel secondo gioco della serie perché Pari Parni ha ottenuto Invoker e Furion. Come previsto, la squadra ha usato i due eroi per dividere la spinta e impedire agli avversari di spingere.

Sebbene Outsiders abbia ottenuto un vantaggio iniziale e sia stato forte in un incontro 5v5, la squadra ha avuto bisogno di 55 minuti per vincere. Alla fine, Void Spirit e Lifestealer hanno avuto successo, ma VP ha dovuto “darsi da fare” per vincere.

LEGGI ANCHE :  G2 Jankos rivela che EG non voleva scherzare contro di loro all'MSI; il bootcamping in NA è "l'idea peggiore delle nostre vite"

Dopo le due vittorie, Outsiders è ora in un’ottima posizione per assicurarsi uno degli slot per il Major. Ovviamente, dobbiamo ancora vedere RAMZESS contro artisti del calibro di Team Spirit.

Spirito di squadra contro Na’Vi

Questa è stata la partita più attesa ed emozionante di questa settimana. Anche se Team Spirit è solitamente il grande favorito, Na’Vi ha vinto le sue prime due partite, rendendoli degni avversari. Sebbene Alik “V-Tune” Vorobey e gli altri abbiano perso la partita, la potenza ucraina ha dimostrato di essere sulla strada giusta.

Gioco 1

Entrambi i giochi tra queste due potenze sono stati divertenti, ma il primo è stato più intrigante. Tipico di Na’Vi,m, la squadra ha iniziato bene e ha giocato in modo aggressivo fin dall’inizio. Dopo aver ottenuto un paio di uccisioni, Na’Vi ha ottenuto un vantaggio di 4k a soli 9 minuti dall’inizio.

Sembrava che il Team Spirit non avesse modo di riprendersi. La squadra, infatti, stava perdendo fino al 35° minuto di gioco, quando Na’Vi ha commesso un errore cruciale. La squadra ha perso i suoi eroi principali senza uccidere nessuno, il che è stato sufficiente per gli attuali campioni TI per ottenere il comando.

Inutile dire che una squadra di questo calibro ha sfruttato questo errore a proprio vantaggio e ha vinto la mappa.

Gioco 2

Na’Vi non era contento di non essere riuscito a vincere una partita che avrebbero dovuto vincere, riflettendo sul loro stile di gioco. Sebbene la squadra abbia avuto un buon inizio, non è stata così dominante come nella prima partita, almeno dall’inizio. Tuttavia, una volta che alcuni dei nuclei di Na’Vi hanno ottenuto alcuni oggetti, sono diventati molto più forti di TS.

LEGGI ANCHE :  Le skin Galil AR che dovresti avere

Tutto stava andando bene per V-Tune e il suo team, ma un brutto colpo sulla corsia superiore ha portato alla morte di 3 eroi e una tripla uccisione per Illya “Yatoro” Mulyarchuk. Come previsto, Team Spirit ha sfruttato lo slancio e ha iniziato a fare pressione sui propri avversari. Alla fine, questo è stato sufficiente per assicurarsi la seconda vittoria e la serie.

Na’Vi dovrebbe essere deluso perché avevano entrambe le partite in tasca. La buona notizia per la squadra ucraina è che ha le carte in regola per battere la migliore squadra della regione. Se continuano ad essere dominanti come oggi, dovrebbero essere in grado di ottenere uno degli slot Major.

Mind Games vs BetBoom Team

L’ultima serie che tutti erano ansiosi di guardare è stata quella tra MG e BetBoom Team. Quest’ultima è stata una delle squadre con le migliori prestazioni della CSI durante l’ESL One Stockholm 2022, quindi la gente si aspetta che vinca.

Nonostante la brutta partenza dopo la sconfitta contro Na’Vi, Akbar “SoNNeikO” Butaev e gli altri sono tornati sulla strada della vittoria. Il primo gioco è stato il più interessante perché BB ha cercato di utilizzare una scelta molto interessante. MG ha avuto la bozza migliore e ha persino ottenuto il comando. Tuttavia, non sono stati in grado di sfruttare la situazione e hanno permesso a BB di riprendersi e vincere la mappa.

Gioco 2

Il secondo gioco è stato molto più facile per il team di BetBoom perché hanno messo le mani sulla loro firma Nature’s Prophet. È sicuro dire che Nikita “Daxak” Kuzmin è uno dei migliori giocatori al mondo di Nature’s Prophet e lo ha dimostrato ancora una volta. Il giocatore da solo ha portato la sua squadra alla vittoria.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.