PES si trasforma in un free-to-play, e punta agli eSports

PES si trasforma in un free-to-play, e punta agli eSports

Se sei un fan del genere dei giochi sportivi, sarai a conoscenza della battaglia che infuria da anni tra la serie FIFA di EA e Pro Evolution Soccer di Konami. Queste serie si sono battute per la supremazia come miglior gioco di calcio del pianeta. Mentre gli anni 2000 sono stati in gran parte dominati da PES, gli anni 2010 e oggi sono stati vinti dalla serie FIFA, in gran parte grazie alla modalità FUT estremamente popolare. PES ha sempre avuto i suoi fan dedicati, tuttavia, c’è stata una chiamata da parte dei fan per vedere il gioco intensificare il loro assalto al mercato degli Esports.

Bene, sembra che i fan otterranno esattamente ciò che hanno chiesto. Di recente abbiamo ricevuto la conferma che PES terminerà presto come serie di uscite annuali. Tuttavia, questo non significa che la serie non ci sia più. Invece, la serie prevede di rinominarsi come un gioco intitolato EFootball e continuerà con la speranza di diventare il miglior gioco di e-sport di questa varietà.

Cosa aspettarsi dal calcio elettronico?

Ti starai chiedendo, quale sarà la differenza tra PES e E-Football? Bene, la cosa più importante è che la serie si adatterà a un modello Free to Play, proprio come giochi come Fortnite, COD Warzone e Apex Legends. Questo renderà questo gioco il primo gioco sportivo dedicato ad adattarsi a questo formato e scuoterà il nucleo del genere sportivo, il che significa che la FIFA dovrà intensificare il proprio gioco o potenzialmente seguire l’esempio.

In secondo luogo, sembra che, almeno inizialmente, E-Football avrà solo i nove partner ufficiali associati alla recente uscita di PES. Queste squadre sono Barcellona, ​​Man United, Arsenal, Bayern Monaco, Juventus, River Plate, Sau Paolo, Corinthians e Flamengo. Secondo quanto riferito, questo potrebbe cambiare attraverso l’introduzione di DLC e ancora di più a seconda del successo di questa impresa. Tuttavia, per cominciare, dovrai accontentarti di queste nove squadre a breve termine.

KONAMI ANNOUNCES eFootball PES 2021 SEASON UPDATE, AVAILABLE FROM SEPTEMBER  15th | KONAMI DIGITAL ENTERTAINMENT B.V.

Quindi, in terzo luogo, un altro grande cambiamento è che questo gioco sarà disponibile su qualsiasi piattaforma e avrà funzionalità multipiattaforma. Ciò significa che un giocatore su una PS5 può giocare con un utente Xbox One, o anche un lettore Nintendo Switch e un lettore IOS/Android. Tuttavia, un avvertimento importante è che i giocatori mobili dovranno giocare con un controller.

Vale anche la pena ricordare che E-Football utilizzerà anche l’Unreal Engine e si allontanerà dal Fox Engine. Questa è una mossa che supporterà il passaggio alle funzionalità online multipiattaforma.

Cosa significa questo per gli eSport?

Questo può essere suddiviso in due segmenti. Cosa significa per la community di Esports e cosa significa per la serie FIFA. In termini di comunità nel suo insieme, questa non è una sorpresa. Il modello gratuito è qualcosa che la maggior parte dei giochi multiplayer sta abbracciando in quanto è un ottimo modello per fare soldi che non fa affidamento sull’uso nefasto e spesso criticato di bottini. Quindi, nel complesso, questa è una buona mossa per la community e per il marchio E-Football.

TOP | eFootball Official Site

Tuttavia, per quanto riguarda la FIFA, la prossima mossa di EA determinerà cosa significherà per loro. La modalità FUT dipende molto da un vecchio modello di pagamento che non è favorevole al modello FTP nel suo stato attuale. Quindi ci vorrà un po’ di adattamento, ma muoversi nella stessa direzione potrebbe essere la mossa migliore per la serie FIFA. Come, se non lo facessero, potrebbero vedere il loro punto d’appoggio nel genere sportivo scivolare in quanto i giocatori preferirebbero giocare gratuitamente piuttosto che investire in un titolo a prezzo pieno che spesso non scuote troppo il contenuto disponibile.

Detto questo, ci sono voci nel settore secondo cui EA sta pianificando di passare a Free to Play nel 2023 con FIFA 2022 che probabilmente si attenerà alla formula collaudata. Tuttavia, non è stato ancora annunciato nulla di concreto. È un momento entusiasmante per l’E-Football e il genere nel suo insieme e possiamo solo sperare che questo cambiamento vada a beneficio dei fan.

Quindi queste sono le nostre notizie sul passaggio da PES a E-Football gratuito. Cosa ne pensi della notizia? Pensi che questa sia una buona mossa per la serie? Pensi che altri giochi sportivi seguiranno l’esempio? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto e, come sempre, grazie per la lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.