Primi Giochi Asiatici con gli eSport come evento medaglia ufficialmente rinviati

Primi Giochi Asiatici con gli eSport come evento medaglia ufficialmente rinviati


I primi Giochi Asiatici con gli eSport come medaglia d’oro sono stati posticipati al 2023. Gli Hangzhou Asian Games 2022 si sarebbero tenuti a settembre. Sono stati elencati otto titoli, rispetto ai sei dell’evento dimostrativo del 2018.

Il Consiglio Olimpico dell’Asia ha chiesto di rinviare i Giochi asiatici, che si terranno a settembre 2022 a Hangzhou, in Cina.

“L’OCA ha deciso oggi di posticipare i 19 Giochi Asiatici, che avrebbero dovuto tenersi a Hangzhou, in Cina, dal 10 al 25 settembre 2022”, si legge in un comunicato stampa del 6 maggio.

“HAGOC [The Hangzhou Asian Games Organizing Committee] è stato molto ben preparato a consegnare i Giochi in tempo nonostante le sfide globali. Tuttavia, la decisione di cui sopra è stata presa da tutte le parti interessate dopo aver attentamente considerato la situazione della pandemia e le dimensioni dei Giochi”.

Giochi antisommossa
Giochi antisommossa

Gli Asian Games 2022 avrebbero dovuto ospitare otto eventi per le medaglie di eSport, con League of Legends come protagonista. Ora è stato posticipato.

LEGGI ANCHE :  k0nfig per far tornare CSGO LAN alla BLAST Premier World Final

L’OCA non ha confermato una nuova data per lo svolgimento dei giochi, con gli analisti che si aspettano una data più avanti nel 2023.

Il rinvio è stato una piccola sorpresa per molti, dato che anche negli eSport il rappresentante cinese per MSI 2022 Royal Never Give Up gareggerà a distanza da Shanghai invece che a Busan, in Corea del Sud.

Tuttavia, l’introduzione degli eSport per i Giochi del 2022 è stata accompagnata da molti problemi logistici. In League of Legends, il campionato nazionale cinese sarebbe stato programmato per adattarsi al Summer Split prima delle partite.

In Corea, ci sono state critiche sul fatto che KESPA abbia affrettato il processo di selezione per essere bloccato prima dell’MSI 2022, con l’allenatore Kim “kkOma” Jeong-gyun che ha lanciato l’idea di dimettersi.

RNG MSI 2021
Colin Young-Wolff per Riot Games

Le cinesi RNG sono in competizione a distanza per MSI 2022: un segnale dell’attuale lockdown del Paese.

LEGGI ANCHE :  Panda Global nega le accuse di chiusura del torneo Smash World Tour 2022

I Giochi Asiatici ospiteranno otto eventi per le medaglie di eSport.

Ciò include i titoli per PC League of Legends, Dota 2 e Hearthstone. Sono elencati i giganti mobili Arena of Valor, Dream Three Kingdoms 2 e PUBG Mobile, insieme a FIFA e Street Fighter V.

Viene dopo che gli eSport hanno debuttato originariamente come evento dimostrativo nel 2018 con sei titoli. La Cina ha vinto due medaglie d’oro, mentre Indonesia, Corea del Sud, Hong Kong e Giappone ne hanno portate a casa una a testa.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *