Royal 3 pezzi: RNG vince l’MSI 2022, combatti attraverso il T1 preferito della città natale in un’emozionante serie di 5 giochi

Royal 3 pezzi: RNG vince l’MSI 2022, combatti attraverso il T1 preferito della città natale in un’emozionante serie di 5 giochi


Dopo un’esilarante serie di cinque giochi a Busan, Royal Never Give Up ha vinto il 2022 League of Legends Mid-Season Invitational dopo aver ottenuto la vittoria contro il T1. Entrambe le squadre hanno dovuto tirare fuori ogni singolo trucco nel loro playbook per vincere il torneo, con ogni squadra che ha reagito dalla prima partita in poi.

RNG e T1 hanno attraversato strade significativamente diverse verso le finali, con i campioni della LPL che hanno schiacciato la concorrenza con una fase a gironi perfetta e hanno guidato tutte le squadre nella vittoria nella fase rimbombante. Nel frattempo, T1 ha dominato il rispettivo gruppo, ma è inciampato tre volte contro Evil Geniuses, RNG e G2 Esports, facendo sì che alcuni fan mettano in dubbio il loro vero potere.

LEGGI ANCHE :  KRÜ Esports rilascia 3 giocatori chiave di VALORANT prima del 2023

Nel corso di questa serie, i vincitori hanno mostrato un intenso livello di fiducia per sfidare l’inizio del gioco d’acciaio di T1, spingendo ogni corsia con una quantità incessante di pressione. In ogni partita vinta da RNG, sarebbero quasi sempre in una posizione vantaggiosa, con T1 che doveva forzare alcune giocate per tenere il passo. Il leggendario Faker di corsia centrale ha avuto alcuni momenti da supereroe, ma sfortunatamente per i fan di T1, non sono stati sufficienti per trascinare la sua squadra alla vittoria.

Yan “Wei” Yang-Wei, il jungler di 19 anni di RNG, era una minaccia per Lee Sin e Viego, spingendo i suoi compagni di squadra in vantaggio con gank tempestivi. La sua performance gli è valsa anche il premio MVP del torneo. Anche il nuovo top laner della squadra, Chen “Bin” Ze-Bin, ha avuto una serie massiccia con 13 uccisioni in prima partita e 22 in tutto, dimostrando che Gwen dovrebbe sempre essere bandito contro di lui.

Anche se il T1 ha costretto cinque partite, l’aggressività e il combattimento a squadre da cartolina di RNG erano troppo da gestire per loro alla fine. La squadra ha anche avuto alcune bozze scadenti nelle partite uno e cinque, sfoggiando composizioni di squadra insolite con mancanza di concentrazione e identità.

L’RNG è ora diventata l’unica squadra al mondo con tre trofei MSI e la seconda squadra in classifica Lega storia per conquistare campionati MSI consecutivi. Dopo la fine dei festeggiamenti, i loro mirini passeranno ora al Summer Split 2022 per avere la possibilità di difendere il loro trono in casa in Cina.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.