Royal Never Give Up ha incoronato campioni MSI 2022

Royal Never Give Up ha incoronato campioni MSI 2022


Dopo un mese di feroce competizione che ha visto le migliori squadre del mondo riunirsi a Busan, in Corea, i Royal Never Give Up sono stati ufficialmente incoronati campioni del Mid-Season Invitational 2022.

Il primo evento internazionale del calendario 2022 di League of Legends è giunto al termine. Undici squadre si sono dati battaglia per quattro settimane per essere incoronati campioni, con i rappresentanti della LPL RNG e i favoriti della città natale T1 che si sono fatti strada fino al gran finale.

La serie è stata una puntata di cinque partite, con RNG che ha preso il primo gioco in uno stile dominante, solo per cadere di faccia nel secondo gioco. L’intera serie è stata piena di avanti e indietro, ed entrambe le squadre hanno dimostrato di essere più che degne del loro posto in finale.

La situazione era tutt’altro che ideale, con RNG incapace persino di alzare il trofeo MSI a causa delle restrizioni di viaggio che li hanno lasciati incapaci di volare a Busan per il torneo, ma con questa vittoria sono diventati la prima squadra nella storia di League of Legends detenere tre titoli MSI.

LEGGI ANCHE :  L'organizzazione vietnamita di eSport Saigon Buffalo acquisita da JUEGO

Trionfo per RNG

Screengrab da Riot Games su Twitch

Le circostanze non erano ideali, ma RNG lo ha portato a casa per la LPL mentre giocava dalla loro struttura di Shanghai.

È stata una strada difficile per tutte le persone coinvolte all’MSI 2022, con problemi di ping e restrizioni di viaggio che hanno impedito alle squadre di partecipare di persona e alle prese con problemi di ritardo sul palco.

Riot Games è stata sfidata ai propri limiti quando si è trattato di ospitare il loro primo evento di persona con i fan dal 2019, e hanno avuto la loro giusta quota di successi e mancate quando si trattava della logistica del torneo.

LEGGI ANCHE :  Rivelato il nuovo elenco di Dota 2 di Virtus.Pro

Ma se c’è stata una costante durante tutto il torneo, sono state le prestazioni incredibili di RNG. È stata di gran lunga la squadra più coerente all’MSI quest’anno, perdendo solo quattro partite durante l’intero torneo, due delle quali in finale.

Il titolo di MVP della serie è andato nientemeno che al jungler Yan “Wei” Yang-wei. Dopo aver volato un po’ sotto il radar durante l’MSI, si è presentato in modo spettacolare in finale, controllando la mappa dall’inizio in tutte e cinque le partite e lasciando pochissimo spazio a Moon ‘Oner’ Hyeon-joon di T1 per respirare.

LEGGI ANCHE :  Come guadagnare MMR in 7.32d?

Li ‘Xiaohu’ Yuan-hao e supporter Shi ‘Ming’ Sen-ming sono ora i primi due giocatori nella storia della League a detenere tre titoli MSI, poiché gli unici due giocatori nel roster di RNG ad essere stati con l’organizzazione per tutti e tre dei suoi titoli MSI.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *