SOAZ vuole tornare alla competizione professionale nel 2022

SOAZ vuole tornare alla competizione professionale nel 2022

Uno dei migliori top laner della LCS e della LEC è ansioso di tornare fra i Pro. Dopo un anno lontano dalla scena professionale, il top laner Paul “sOAZ” Boyer ha espresso il desiderio di tornare e giocare in una squadra LCS o LEC dopo aver lavorato come allenatore per una squadra locale di League of Legends. LFL.

L’ultima volta che abbiamo visto SOAZ nell’arena professionale è stato nel 2020 con i colori del team nordamericano Immortals. Solo un anno con la squadra e poi è andato via perché la prestazione di questa squadra è stata troppo deludente e ha chiuso la stagione con l’ultima posizione. Successivamente, è diventato un allenatore per la squadra LDLC e ha aiutato questa squadra a migliorare significativamente le sue prestazioni nell’arena professionale. Ora, questa squadra gli permette di parlare con altre squadre che possono riportarlo di nuovo sulla scena dei professionisti.

Visto il curriculum: questo ragazzo ha giocato sia nella LEC che nella LCS, questa sarà una grande esperienza per la squadra a cui si unirà il prossimo anno. Questo ragazzo ha vinto il LEC 4 volte nella sua carriera con Fnatic ed è andato ai Mondiali 6 volte. Adesso SOAZ con la voglia di tornare sulla scena professionistica con un ulteriore traguardo ed entrare a far parte di una squadra degna di quello che fa, non una squadra mediocre.

sOAZ sta cercando una squadra per competere di nuovo

Inoltre, sul suo Twitter personale, il 27enne della corsia superiore ha confermato che punta a tornare al LEC e oltre i Mondiali. Come professionista, sOAZ era conosciuto come uno dei migliori teletrasporti in corsia superiore al mondo. Ha vinto quattro volte il campionato LEC con la Fnatic e ha collezionato sei presenze ai Mondiali.

Nel frattempo, Bwipo sta pianificando di separarsi da Fnatic dopo i conflitti con la leadership proprio al momento dei Mondiali 2021. Tuttavia, la prospettiva che sOAZ “ripristinerà il vecchio amore” con Fnatic difficilmente apparirà. Adam sta giocando abbastanza stabile nella corsia superiore, mentre la priorità della leadership di Fnatic è quella di introdurre un nuovo AD carry e un jungler.

Questo 2021, sOAZ ha iniziato come allenatore LDLC nella Ligue Française League of Legends (LFL). Sembra che sOAZ voglia competere di nuovo. E sta cercando una squadra nella LFL, nella LEC o nella LCS.

“Dopo un anno di allenatore in LDLC, gli è stato permesso di parlare con altre squadre per il 2022. Vuole competere di nuovo come giocatore e sta cercando offerte nella LEC / LCS / LFL. Quello che vuole è tornare a LEC/Worlds mette in evidenza il francese sul suo profilo Twitter ufficiale”.

Al momento, non so cosa accadrà al suo futuro e se potrai goderti il ​​leggendario top laner nella massima competizione europea. Manca ancora tempo all’apertura del mercato e, ovviamente, all’inizio della nuova stagione agonistica. Significa che dovrai aspettare di rivedere uno dei giocatori più amati nella storia di League of Legends competitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.