Ssumday e Raz parlano del gap di draft di EG e delle speranze di NA all’MSI 2022

Ssumday e Raz parlano del gap di draft di EG e delle speranze di NA all’MSI 2022


Dopo che Evil Geniuses ha vinto le finali primaverili della League Championship Series 2022, il top laner di 100 Thieves Kim “Ssumday” Chan-ho e l’analista Barento “Raz” Mohammed hanno parlato con Dexerto della serie e di ciò che rende EG diverso.

100 Thieves sono arrivati ​​​​alle finali pronti a difendere il loro titolo dalla scorsa estate, ma poi gli Evil Geniuses hanno spazzato via l’intero fine settimana.

Sono bastate sei partite per sconfiggere sia il Team Liquid che i 100 Thieves e, in vero stile G2 Esports, hanno terminato la loro corsa nel girone inferiore 12-1. E come se ciò non fosse abbastanza impressionante, la loro vittoria per 3-0 su 100 Thieves è stata la finale più veloce nella storia della LCS in 1 ora, 18 minuti e 27 secondi.

LCS Spring split campioni Evil Geniuses
Twitter @LCSOfficial

EG ha vinto il titolo LCS Spring dopo un’incredibile corsa nel girone inferiore

Tuttavia, questa non era necessariamente l’aspettativa per il fine settimana. Evil Geniuses ha avuto una stagione regolare difficile che è culminata in un record di 9-9. Ma hanno raggiunto i playoff con ritrovata intensità, quasi eliminando il Team Liquid nella loro serie di apertura in un’entusiasmante serie di cinque partite. E con ogni partita che seguiva, miglioravano molto più velocemente di quanto chiunque altro potesse tenere il passo.

“Mi sento come durante il [playoffs], EG è salito di livello e hanno messo a punto un sacco di strategie, soprattutto per quanto riguarda il draft”, ha detto Ssumday dopo la sua sconfitta nelle finali. “Stavamo per attenerci ai nostri stessi piani e ci hanno catturati”.

Verso la fine della stagione regolare, Liquid e Cloud9 sembravano entrambi un gradino sopra il resto della concorrenza, con 100 ladri dietro di loro. Il divario percepito tra loro e Evil Geniuses del quarto seme era piuttosto ampio. Ma mentre la maggior parte delle squadre stava apportando lievi modifiche al proprio gioco, EG si stava trasformando in una forza apparentemente inarrestabile, vantando uno stile di gioco frenetico con ampi pool di campioni per dare loro flessibilità nel draft e nelle loro partite.

LEGGI ANCHE :  Guida alle missioni settimanali: settimana quindici - DOTABUFF

I team professionistici parlano spesso di come operano in modo da trovare qualcosa che funzioni bene per loro e allo stesso tempo espandono i loro stili di gioco per prepararsi a partite di rancore al meglio di cinque. Ma a differenza della maggior parte delle squadre, che superano o non riescono a trovare qualcosa che funzioni davvero, Evil Geniuses ce l’ha fatta.

“Abbiamo sempre dato loro credito come una squadra che stava migliorando sempre di più durante la stagione regolare”, ha detto Raz in un’intervista dopo le finali. “Anche se stavano abbandonando i giochi, lo stavano facendo in un modo in cui stavano ancora imparando molto da esso”.

La percezione di Raz si è rivelata vera; La sperimentazione di EG e le lotte primaverili erano in base al progetto.

“La più grande differenza da noi rispetto alle altre squadre è che non abbiamo stabilito una zona di comfort”, ha detto l’allenatore degli Evil Geniuses Han “Rigby” Earl nella conferenza stampa post-partita. “Ecco perché abbiamo lottato durante la divisione regolare. Ma anche quando abbiamo perso con le scelte che non sono così popolari in campionato, abbiamo comunque optato per loro se pensavamo che fossero buone. [Now in the playoffs]siamo stati in grado di eseguire tutto ogni volta che era necessario.”

LEGGI ANCHE :  OpTic Texas perde la prima partita nella stagione 2023 del CDL

Riproduzione di più stili

Nelle ultime tre serie contro Cloud9, Team Liquid e 100 Thieves, Evil Geniuses ha redatto una varietà di composizioni di squadre diverse che avevano obiettivi e stili di gioco diversi e hanno vinto ogni singola partita a cui hanno giocato. La loro unica grande costante era incanalare quanto più oro possibile in Kyle “Danny” Sakamaki una volta caricati sulla Landa, ma lo hanno incanalato con successo in una varietà di modi diversi, mantenendo gli avversari indovinati e sbilanciati.

È notevolmente diverso rispetto alle altre squadre forti in NA che sono davvero brave a giocare solo in uno o due modi. “Quando eravamo contro il Team Liquid, in qualche modo avevamo una risposta a tutto”, ha detto Ssumday, riferendosi al loro reverse sweep contro la prima testa di serie per qualificarsi alle finali. “Ma oggi eravamo un po’ confusi nel gioco. Non era così chiaro contro EG, ecco perché abbiamo perso.

“Liquid ha una strategia, ma ogni strategia che ha è in qualche modo simile, quindi è facile reagire”, ha continuato Ssumday. “Ma EG ha un sacco di strategie, più di una o due. Abbiamo cercato di contrastarlo, ma non ha funzionato”.

Grazie all’imprevedibile strategia di draft di Evil Geniuses, 100 Thieves hanno lottato per ottenere un altro colpo inverso nelle finali. L’allenatore dei 100 Thieves Bok “Reapered” Han-gyu si è detto “a suo agio” dopo il loro inizio 0-2 contro Liquid perché in quelle sconfitte aveva acquisito tutte le conoscenze di cui aveva bisogno per vincere le tre partite successive. Replicarlo contro EG si è rivelato impossibile.

“Nessun’altra squadra può eguagliarci se ha qualcosa che non vuole giocare”, ha detto Rigby dopo la vittoria in finale. “Il campione più popolare è Ornn. Dicevano: ‘Ciecheremo Ornn, avremo buoni combattimenti a squadre.’ Ma lasciamo che scelgano Ornn, non ce ne frega un cazzo. Abbiamo un impatto… È così facile per noi, onestamente.

LEGGI ANCHE :  Come guardare $ 100K Warzone World Classic

“[We have a] divario di giocatori per il draft”, ha detto. “Sono solo giù per qualsiasi cosa.”

Ora, diretti al Mid-Season Invitational, gli Evil Geniuses si trovano ora in acque molto più profonde. Il T1 non ha perso una sola serie durante la stagione regolare o i playoff, terminando con un record di serie di 20-0, con 42 vittorie e otto sconfitte in totale. RNG è tornato a difendere le sue vittorie nel 2018 e nel 2021. Il G2 sta uscendo dal proprio girone inferiore di 12-0.

Giochi antisommossa

Raz ha avvertito che chiunque sottovaluti EG lo farà a proprio rischio e pericolo

L’anno scorso, i Cloud9 sono stati inarrestabili per tutta la primavera, ma poi hanno bombardato l’MSI. Evil Geniuses non ha eguagliato il livello di C9 del 2021 fino all’ultima settimana dei playoff, sollevando dubbi sulla loro capacità di esibirsi nella competizione spietata che è l’MSI.

Secondo Raz, questo potrebbe essere solo ciò che dà loro un vantaggio. “EG ha approfittato di molte persone che li hanno venduti allo scoperto”, ha detto delle finali LCS. “Penso ancora che il T1 sia facilmente la squadra migliore in questo momento e voglio dare molto credito a RNG. Ma detto questo, sembra che alimenta Evil Geniuses.

EG è andato ai playoff con un record combinato di 0-6 contro Team Liquid, Cloud9 e 100 Thieves, ma nelle ultime tre serie sono andati 9-0 contro il trio. Potrebbero essere colpiti con un controllo della realtà nei loro primi scrim internazionali, ma hanno già dimostrato di poter sfidare le probabilità.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *