Svelati 2 nuovi leggendari per il mini-set Il Trono delle Maree di Hearthstone

Svelati 2 nuovi leggendari per il mini-set Il Trono delle Maree di Hearthstone


Blizzard ha introdotto il seguito a di Hearthstone Viaggio nella città sommersa espansione, il nuovo mini-set Trono delle Maree, prima di oggi. E ora, i giocatori stanno dando una sbirciatina all’ingresso di due nuovi servitori leggendari Heartstone insieme a Trono delle Maree.

Il primo dei due nuovi leggendari è un servitore Elementale di costo 10 con Colossale +2, Corsa e Furia del vento. Oltre alle parole chiave sopra menzionate, Neptulon the Tidehunter è un 7/7 con un effetto che dice che quando attacca, se controlli delle Mani, loro attaccano invece. Parlando di mani, le due appendici di Neptulon sono la mano di Neptulon.

Nettulone il cacciatore di maree
Immagine tramite Blizzard Entertainment

Questi sono servitori Elementali 4/2 a costo quattro che sono immuni mentre stanno attaccando. Ciò significa che probabilmente utilizzerai le mani di Neptulon per sbattere contro i servitori dell’avversario non appena entra in campo grazie alle sue parole chiave Rush e Windfury.

Ozumat
Immagine tramite Blizzard Entertainment

Neptulon non è l’unico ragazzo grande rivelato oggi. Sarà unito Trono delle Maree da un altro leggendario servitore colossale neutrale. Ozumat è una Bestia 6/5 a costo otto con Colossal +6 e un potente Rantolo di Morte. Per ciascuno dei Tentacoli di Ozumat, un servitore nemico casuale viene distrutto alla sua morte.

LEGGI ANCHE :  Sdy farà il suo ingresso per NAVI all'IEM di Colonia

Ozumat verrà evocato insieme a sei appendici chiamate Tentacolo di Ozumat. Questi tentacoli sono servitori Bestia 1/3 a costo unico senza parole chiave o abilità speciali. Sembra che vorrai quanti più tentacoli possibile sul tabellone quando Ozumat morde la polvere, in questo modo massimizzerai il numero di servitori nemici che puoi distruggere.

Potrai controllare Ozumat, Neptulon e tutte le nuove carte in arrivo Trono delle Maree quando il mini-set andrà in onda il 1 giugno.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.