Svolta grazie ad Apple? Il lancio della realtà virtuale sarà “innovativo” e imminente già a gennaio


Secondo le informazioni di un noto analista della catena di approvvigionamento, il visore VR di Apple è destinato a scuotere il settore alla grande.

Il visore per realtà virtuale di Apple è stato oggetto di alcune indiscrezioni negli ultimi mesi e ora l’analista di Apple Ming-Chi Kuo sta fornendo nuovo foraggio. Di recente ha pubblicato un (articolo su Medium) in cui approfondisce il futuro dell’industria della realtà virtuale in generale e il ruolo di Apple in essa nello specifico.

Kuo è un noto leaker che è particolarmente ben informato sulle catene di approvvigionamento dell’azienda e ne trae le sue conclusioni. Chiama l’ingresso di Apple nel mondo della realtà virtuale a cambio di gioco per questo campo e presuppone che l’hardware adatto sarà presentato già a gennaio 2023.

LEGGI ANCHE :  Faker e i suoi compagni di squadra T1 mostrano perché non cambieranno presto League con VALORANT

Si prevede che la stessa Apple si concentrerà in modo più specifico su Aumentare la realtà o Realtà mista cuffie che ti permettono di vedere ciò che ti circonda. Kuo, tuttavia, si aspetta che Apple fornisca un forte impulso al settore nel suo insieme.

Meta lascia il posto ad Apple

Kuo si aspetta che le cuffie di Apple siano un successo strepitoso. Parte dell’analisi si basa sul fatto che Meta (ex Facebook) riduca i propri investimenti in hardware. Ciò significa che l’azienda dovrebbe produrre meno cuffie in futuro. Si dice che il motivo sia il timore di una recessione che colpisca il core business di Meta, ovvero la pubblicità ei social media.

LEGGI ANCHE :  Aggiornamento di prova di Battlefield 2042: molte cose sono cambiate in 12 mesi, ma non ovunque

Poiché Meta vende le sue cuffie in perdita per mettere in circolazione il maggior numero possibile di dispositivi, l’azienda dipende dal core business che realizza un profitto. Se non è più così o in misura minore, i budget per i visori VR non redditizi potrebbero essere tagliati prima.

Kuo vede questa come un’opportunità per altri produttori di cuffie VR di acquisire quote di mercato. Allo stesso tempo, parla di una rapida crescita negli ultimi due o tre anni, anche grazie agli investimenti di Meta fino ad oggi. Insieme alla domanda potenzialmente elevata in Cina e all’ingresso di Apple, prevede che una forte crescita continuerà nel complesso.

Apple diventa leader del settore

Kuo non aveva dettagli sull’auricolare di Apple. Non sappiamo in quali schermi saranno integrati o di quali materiali saranno fatte le cuffie. Ma è sicuro che Apple guiderà il settore:

LEGGI ANCHE :  Automata sta ottenendo un anime

Penso che i concorrenti globali di Apple emuleranno le cuffie, il che porterà l’industria dell’hardware delle cuffie nella prossima fase di rapida crescita e guiderà l’ecosistema associato di servizi e contenuti

Speriamo di scoprire maggiori dettagli sull’hardware di Apple nel gennaio 2023. A quel punto, tuttavia, Apple potrebbe non solo lavorare sul visore VR, ma anche sulla propria console portatile.

Sei entusiasta degli occhiali AR/MR/VR di Apple o della realtà virtuale in generale? Apple potrebbe avere un punto di svolta qui o sei più critico? Sentiti libero di farcelo sapere



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *