tarik sbatte il management di Sentinels sulla saga di coach Valorant

tarik sbatte il management di Sentinels sulla saga di coach Valorant


Lo streamer di Twitch ed ex professionista di CS:GO Tarik “tarik” Celik ha criticato il management di Sentinels per la mancanza di un allenatore nel suo elenco di Valorant durante una festa di sorveglianza della squadra nelle qualificazioni ai Challengers della fase 2 del Valorant Champions Tour.

Le sentinelle sono state sotto il microscopio da quando non sono riuscite a fare il primo evento Masters del 2022 e ancora di più grazie alle loro recenti mosse di roster. Secondo tarik, la direzione deve essere incolpata per la mancanza di un allenatore poiché la squadra continua a lottare per tornare al vecchio livello.

Sentinels è l’unico top team del Nord America senza un qualche tipo di allenatore o analista al momento. Hanno avuto brevemente Shane “Rawkus” Flaherty, un ex concorrente della Overwatch League ed ex giocatore di Valorant per FaZe, nel ruolo per quattro mesi.

LEGGI ANCHE :  ESL afferma che "l'attacco esterno mirato contro i singoli giocatori" è stato responsabile del ritardo NAVI vs. Heroic

“Hanno il team Valorant più popolare al mondo”, ha detto tarik mentre guardava Sentinels perdere contro Luminosity Gaming il 1 maggio. “Come manager di questa org, se lavorassi lì o se fossi il CEO, spingerei per fare in modo che questi ragazzi si fottano subito un allenatore, e chiaramente ne vogliono uno.

tarik ha specificato di non sapere come funzionano le Sentinelle come organizzazione, ma che i fan dovrebbero almeno dare qualche critica nei confronti di essa e della dirigenza al posto dei giocatori.

“I giocatori stanno catturando tutte le critiche, ma dov’è l’org in tutto questo?” chiese.

Un riassunto della saga di coaching di Sentinels

ShahZaM legge un pezzo di carta circondato dai suoi compagni di squadra Valorant
Colin Young-Wolff/Giochi antisommossa

ShahZaM ha agito come allenatore delle Sentinelle

LEGGI ANCHE :  Addio bottino personale, Ciao bottino di gruppo, Blizzard cambia i sistemi di bottino per Dragonflight Stagione 1

In assenza di un allenatore, Shahzeb ‘ShahZaM’ Khan è stato il cervello dietro la squadra in termini di leadership nel gioco, scouting dell’opposizione e strategie.

Agli eventi VCT Masters 2021 a Reykjavík e Berlino, i Sentinels sono rimasti senza allenatore e hanno fatto assumere al loro manager, Kevin “Kez” Jeon, un ex professionista di League of Legends, la posizione di allenatore sul palco.

La squadra ha firmato Rawkus in prestito da FaZe poco prima di Valorant Champions nel novembre 2021 ed è rimasto con la squadra fino a febbraio 2022. Ma un accordo permanente non si è concretizzato a causa delle controversie tra FaZe e Sentinels sul suo acquisto.

Senintels si stringe la mano dopo aver perso a Valorant Champions
Lance Skundrich/Riot Games

Rawkus ha allenato le Sentinelle a Valorant Champions.

LEGGI ANCHE :  Riepilogo dei quarti di finale della stagione 16 della ESL Pro League

Il 15 marzo, ShahZaM ha confermato in streaming che i Sentinels avevano trovato un nuovo allenatore Valorant, che doveva essere annunciato prima dei playoff della Fase 1 Challengers. Quell’annuncio deve ancora avvenire.

Le sentinelle continuano la loro ricerca per ricongiungersi a NA Challengers nel secondo torneo di qualificazione che inizierà il 5 maggio.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.