xQc afferma che la politica dovrebbe essere esclusa dagli eSport dopo il divieto di Virtus.pro Dota 2

xQc afferma che la politica dovrebbe essere esclusa dagli eSport dopo il divieto di Virtus.pro Dota 2


xQc ha affermato che le dichiarazioni politiche non hanno posto negli eSport dopo che la squadra di Dota 2 di Virtus.pro è stata squalificata da un torneo a causa di un giocatore che avrebbe disegnato un simbolo russo a favore della guerra.

Il 29 aprile, il roster di Dota 2 di Virtus.pro è stato squalificato da un torneo dopo che uno dei loro giocatori, Ivan “Pure” Moskalenko, avrebbe disegnato un simbolo russo a favore della guerra sulla minimappa mentre il gioco era in pausa.

xQc è rimasto scioccato nell’apprendere la situazione. Guardare gli eventi svolgersi in streaming lo ha lasciato sbalordito, principalmente perché la squadra contro cui stava giocando Virtus.pro aveva due giocatori ucraini in squadra.

LEGGI ANCHE :  VCT 2022 Stage 2 Masters Copenhagen: streaming, programma, risultati, squadre

Non gli andava bene.

Tuttavia, è stato anche sorpreso che l’intera squadra sia stata squalificata a causa delle azioni di un giocatore.

Dopo averci pensato un po’ di più, ha concluso che le questioni politiche dovrebbero essere lasciate fuori dagli eSport. “Penso che nel complesso, non importa cosa sia, qualsiasi cosa politica nel bel mezzo di una partita di torneo… sono solo ca**ate.

“Non me ne frega niente di da che parte sta o che cosa è. Non mi interessa cosa sia. La politica nei videogiochi [makes me think] perché?” ha aggiunto, ribadendo la sua convinzione che non ci sia posto per loro data la delicatezza di questi problemi.

LEGGI ANCHE :  benjyfishy annuncia il suo passaggio da Fortnite a Valorant

xQc non ha condonato il comportamento in alcun modo, né ha affermato specificamente che la punizione non era giustificata. Crede che tutte le questioni politiche non dovrebbero essere menzionate durante un torneo, incluso questo.

Non tutti saranno d’accordo con la ripresa. In effetti, anche le persone che seguono sport regolari hanno lo stesso dibattito in corso. Tuttavia, è chiaro dove si trova xQc in quella conversazione, almeno quando si tratta di eSport.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.